logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 6100 Parla con noi 02 5005 6100

Domande frequenti luce

Trova le risposte alle domande più comuni sul mercato dell’energia elettrica e sulle offerte luce, e tutte le informazioni necessarie per sottoscrivere il contratto di fornitura di energia più conveniente in base alle tue esigenze e per le tue abitudini di consumo.

Energia Elettrica

  1. Cosa si intende per allacciamento dell’elettricità?

    L’allacciamento è l’intervento che consente di attaccare l'impianto del cliente finale alla rete locale del distributore elettrico, tramite lavori semplici o complessi. Concluso l’allacciamento, si procede con l’attivazione.

    Leggi la risposta completa

  2. Quali sono le procedure e le tempistiche per l’allacciamento dell’elettricità?

    Per l’allacciamento di un impianto alla rete di un distributore elettrico, il distributore locale e la società di vendita devono seguire una serie di procedure e tempistiche definite dall'ARERA a tutela del cliente finale.

    Leggi la risposta completa

  3. Cosa si intende per attivazione della fornitura elettrica?

    L’attivazione della fornitura di energia elettrica è l'intervento necessario per ottenere l’energia che fa funzionare l'impianto del cliente finale. Le procedure variano in base al tipo di contatore: tradizionale o elettronico.

    Leggi la risposta completa

  4. Quali sono i costi per attivare la fornitura elettrica?

    I costi per attivare la fornitura elettrica (oneri amministrativi, contributo per l'intervento, imposta di bollo) variano a seconda che il cliente aderisca ad un'offerta luce del mercato di maggior tutela oppure del mercato libero.

    Leggi la risposta completa

  5. Come attivare le utenze di luce e gas in una casa nuova?

    Il primo passo per attivare le utenze di luce e gas è scegliere il fornitore. Sarà quest'ultimo che si occuperà di rivolgersi al distributore di zona, che a sua volta metterà in funzione il contatore.

    Leggi la risposta completa

  6. Qual è la differenza tra voltura e subentro?

    La differenza tra voltura e subentro può non essere chiara a tutti. Quando bisogna fare l'una e quando l'altro? Per aiutarvi a scoprirlo, abbiamo scritto questa breve guida su cosa distingue voltura e subentro.

    Leggi la risposta completa

  7. Oltre al contratto, cosa devo fare per cambiare fornitore di energia elettrica?

    Cosa deve fare un consumatore che ha deciso di cambiare il fornitore di energia elettrica? Deve unicamente sottoscrivere il nuovo contratto, o ci sono altri compiti da espletare? E quali i compiti del nuovo fornitore?

    Leggi la risposta completa

  8. Quanto costa cambiare fornitore di energia elettrica?

    Quali costi deve sostenere un utente per il cambio del fornitore di energia elettrica, dal servizio di maggior tutela al mercato libero, oppure tra due operatori del mercato libero? Oggi parliamo di questo tema e chiariamo tutti i dubbi.

    Leggi la risposta completa

  9. 10 consigli per cambiare gestore luce

    Vuoi cambiare il tuo gestore luce perché non sei soddisfatto di quello che hai? Segui questi 10 consigli per trovare quello che fa al caso tuo e risparmiare sulla tua bolletta della luce.

    Leggi la risposta completa

  10. Cosa succede quando si cambia fornitore di energia elettrica?

    Desideri cambiare il tuo fornitore di energia elettrica, ma temi interruzioni nella fornitura o costosi interventi sul contatore? Sappi che se il tuo contatore luce è già attivo allora, non corri alcun rischio!

    Leggi la risposta completa

  11. Cos’è il Servizio di Maggior Tutela per l’energia elettrica?

    Si definisce “tutelata” la condizione che garantisce ai consumatori contratti energetici in cui il prezzo della materia prima è aregolato dall’ARERA. Il vantaggio è proprio garantire la trasparenza nei prezzi.

    Leggi la risposta completa

  12. A cosa corrispondono le fasce orarie nei contratti luce?

    La tariffa applicata ai contratti di fornitura di energia elettrica, siano essi a prezzo bloccato o variabile, può variare a seconda del giorno e dell'ora di consumo. Scopri quali sono le fasce orarie applicabili definite dall'Autorità.

    Leggi la risposta completa

  13. Come sapere se la mia fornitura è nel mercato libero o tutelato?

    Vuoi sapere se il tuo contratto di fornitura è nel mercato libero o tutelato? In questo articolo ti spiegheremo come fare a scoprirlo, qual è la differenza tra le due opzioni e come scegliere la più conveniente per te.

    Leggi la risposta completa

  14. Tariffa monoraria o bioraria, come scegliere?

    Sei indeciso tra tariffa monoraria o bioraria? In questo articolo ti aiuteremo a scegliere la soluzione che ti conviene di più in base alle tue esigenze tra tariffa monoraria e tariffa bioraria.

    Leggi la risposta completa

  15. Cos’è il kilowattora?

    Cos’è il kilowattora? Il kilowattora è l'unità di misura dell'energia elettrica. Il suo simbolo è kWh e viene utilizzato per calcolare e fatturare i consumi di elettricità.

    Leggi la risposta completa

  16. Qual è la differenza tra kW e kWh?

    Qual è la differenza tra kW e kWh? Entrambi misurano l’energia, ma definiscono concetti molto diversi. Il kilowatt (kW) è l’unità di misura della potenza elettrica, il kilowattora (kw) dell'energia elettrica.

    Leggi la risposta completa

  17. Come si compone il prezzo finale nella bolletta della luce?

    Il prezzo finale della bolletta della luce è formato dalla somma di diverse componenti di spesa, i cui valori sono fissati trimestralmente dall’Autorità competente per gli utenti nel mercato di tutela.

    Leggi la risposta completa

  18. Prezzo energia: quanto costa l’energia elettrica?

    L’energia elettrica ha un costo variabile determinato dall’equilibrio di mercato tra domanda e offerta, dalle variazioni nei costi di produzione e dalle politiche più o meno favorevoli dei maggiori produttori di materie prime.

    Leggi la risposta completa

  19. Qual è il costo medio in bolletta della luce in regime di tutela?

    Ogni tre mesi l'ARERA stabilisce il costo dell'energia elettrica per uso domestico nel regime di tutela. Scopri a quanto ammonta il prezzo medio in bolletta della luce comprensivo di tutte le tasse e le imposte per il trimestre in corso.

    Leggi la risposta completa

  20. Quanto costa un kWh (kilowattora) di energia elettrica?

    Il costo dell'energia elettrica è deciso dall'Autorità garante ogni 3 mesi e vale per i contratti in regime di tutela: scopri il costo del kilowattora (kWh) applicato in questo trimestre, e le migliori offerte disponibili nel mercato libero.

    Leggi la risposta completa

  21. Cos’è la potenza impegnata?

    Cos’è la potenza impegnata? La potenza impegnata, misurata in kilowatt, è il livello di potenza reso disponibile dal fornitore in un contratto di luce e indicato nello stesso contratto.

    Leggi la risposta completa

  22. Costo kWh: qual è il prezzo dell'elettricità per utenze domestiche?

    Una delle principali componenti che determinano la spesa della bolletta è il costo dell’energia elettrica, calcolato in €/kWh. È proprio il costo kWh che consente ai fornitori di differenziare le proprie offerte del mercato libero.

    Leggi la risposta completa

  23. Cos’è un codice POD?

    Il codice POD indica il punto fisico in cui l’energia viene consegnata dal venditore e prelevata dal cliente finale. Ad ogni contatore è associato un solo codice che rimarrà invariato, anche se cambia il titolare della fornitura.

    Leggi la risposta completa

  24. Cosa fare in caso di problemi al contatore?

    Cosa succede in caso di guasto o malfunzionamento del contatore di luce e gas? Ecco i passi per richiedere la verifica del contatore e i tempi di risposta che il gestore e la società di distribuzione devono rispettare.

    Leggi la risposta completa

  25. Servizio Elettrico Nazionale ed Enel Energia: qual è la differenza?

    Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale sono la stessa cosa? No, il Servizio Elettrico Nazionale opera nel mercato di maggior tutela, Enel Energia vende energia nel mercato libero dell'energia elettrica, differenziando i prezzi in base alle offerte.

    Leggi la risposta completa

  26. Cosa sono le offerte PLACET?

    Le offerte PLACET sono una tipologia contrattuale intermedia tra il mercato libero e il mercato tutelato. Esistono sia per il gas che per l'energia elettrica e sono obbligatorie per tutti i gestori. Qui vi diciamo se convengono davvero.

    Leggi la risposta completa

  27. Come si calcola il consumo degli elettrodomestici?

    È importante sapere quanto consumano i propri elettrodomestici se non si desidera avere brutte sorprese in bolletta e si vuole capire quanto è grande il loro impatto sull'ambiente in termini di emissioni.

    Leggi la risposta completa

  28. Quanto costa un condizionatore in bolletta?

    Avere un condizionatore per rinfrescare l'ambiente in estate è diventata un'esigenza sempre più irrinunciabile. Ma il dubbio rimane: quanto consuma un condizionatore? E quanto pesa sulla bolletta? Vediamolo insieme con alcuni esempi.

    Leggi la risposta completa

  29. Come scegliere il condizionatore?

    Il caldo si avvicina e non sai bene come scegliere il condizionatore giusto per te? In questa guida puoi trovare i consigli più utili su come scegliere il climatizzatore giusto per le tue esigenze, per stare al fresco spendendo meno possibile.

    Leggi la risposta completa

  30. Cos’è e come funziona la bolletta di chiusura di un’utenza elettrica?

    In questo articolo ti spiegheremo tutto quello che devi sapere sulla bolletta di chiusura di un'utenza elettrica. Scopri tutto il necessario sulla fattura chiusura con Enel, Sorgenia e qualunque altro gestore.

    Leggi la risposta completa

  31. Fornitore di energia elettrica green: come scegliere quello migliore?

    Vuoi dare una svolta ambientale alla tua casa? Allora è il momento di passare a un fornitore di energia elettrica green. Ti insegneremo a trovare un fornitore energia 100% rinnovabile perfetto per le tue esigenze.

    Leggi la risposta completa

  32. Come fare l’autolettura e quali sono i vantaggi concreti per il consumatore?

    Come fare l’autolettura dei contatori di energia elettrica e gas? È semplice? Ogni quanto tempo bisogna farla? Scopriamo insieme i vari passaggi e quali sono i vantaggi concreti per il consumatore.

    Leggi la risposta completa

  33. Come si richiede e quanto costa il subentro luce?

    Hai deciso di prendere in affitto un appartamento ma ti sei reso conto che non c’è la luce. Quali sono i costi e le tempistiche di attivazione? Ecco le risposte ai tuoi dubbi. Scopri come si richiede e quanto costa il subentro luce.

    Leggi la risposta completa

  34. Come si richiede e quanto costa la voltura luce?

    La voltura luce si può richiedere in modo semplice e rapido contattando il fornitore con cui è stato attivata l’utenza. I prezzi variano se il fornitore fa parte del mercato libero o nel servizio di maggiore tutela.

    Leggi la risposta completa

  35. Come ottenere la rateizzazione di una bolletta?

    La rateizzazione di una bolletta può essere una soluzione per spalmare su diversi mesi una bolletta elevata. Bisogna fare attenzione però perchè esistono delle condizioni precise per poter rateizzare una bolletta.

    Leggi la risposta completa

  36. Cos’è il Bonus Luce e Gas?

    Si tratta di due bonus distinti: il Bonus Gas può essere assegnato a famiglie numerose e in condizioni di disagio economico, mentre il Bonus Luce può essere concesso anche quando in casa sono presenti soggetti in gravi condizioni di salute.

    Leggi la risposta completa

  37. Quali sono i gestori di energia elettrica?

    Ecco un elenco dei principali gestori di energia elettrica attivi in Italia. Ti aiuteremo a trovare il miglior fornitore di energia elettrica per la tua abitazione, tra i tanti che operano nel nostro mercato.

    Leggi la risposta completa

  38. Cos’è l’attestato di prestazione energetica (APE)?

    Con attestato di prestazione energetica s’intende una certificazione che fornisce il livello di efficienza energetica dell’immobile. Ecco tutte le informazioni utili su cosa bisogna fare per ottenere l’APE e quanto costa.

    Leggi la risposta completa

  39. Chi deve pagare il Canone Rai in bolletta?

    Il Canone Rai è un’imposta dovuta da chi detiene, all’interno della propria abitazione, uno o più apparecchi televisivi. Ha un costo di 90 euro e si paga in bolletta da gennaio a ottobre di ogni anno.

    Leggi la risposta completa

  40. Che cos’è il PESSE?

    Il PESSE (Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico) è stato progettato per evitare blackout su larga scala nei casi in cui la domanda di energia elettrica sia superiore all'offerta. Può coinvolgere utenti privati e business.

    Leggi la risposta completa

  41. Quali sono le fonti di energia rinnovabili?

    Le fonti di energia rinnovabili sono considerate fonti ecologiche da cui attingere per produrre energia. In questo articolo spiegheremo quali e quante sono disponibili in Italia. Inoltre vi aiuteremo a capire come trovare un fornitore luce green.

    Leggi la risposta completa

  42. Tariffe energia a prezzo fisso o indicizzato: quale conviene?

    Nel momento in cui si trova a stipulare un contratto di fornitura per l’energia o per il gas l’utente finale ha due opzioni, quelle di scegliere la tariffa a prezzo fisso o a prezzo indicizzato. L’impatto di questa scelta sul reale risparmio in bolletta varia da caso a caso e fattori che influiscono sul costo finale sono molteplici.

    Leggi la risposta completa

  43. Cos'è il Servizio Elettrico Nazionale?

    Servizio Elettrico Nazionale, azienda del gruppo Enel che opera in regime di Maggior Tutela, lavora nelle aree in cui il servizio di distribuzione dell’energia elettrica è affidato a e-distribuzione e si rivolge sia a clienti residenziali che ad aziende che rispettino determinati requisiti.

    Leggi la risposta completa

  44. Cosa sono le tariffe dual fuel?

    Le tariffe dual fuel (o bifuel) consentono di unificare le utenze di luce e gas, con possibili risparmi di tempo e denaro. Ecco tutte le informazioni più importanti per comprendere al meglio le caratteristiche di queste offerte, sempre più comuni sul mercato.

    Leggi la risposta completa

  45. Cos'è il diritto di recesso dal contratto luce e gas?

    I clienti possono recedere da un contratto luce e gas anche quando non desiderano effettuare un cambio venditore, ma solo interrompere la fornitura. In tali casi il recesso viene esercitato direttamente dal cliente nei confronti del venditore uscente.

    Leggi la risposta completa

  46. Di quali dettagli ho bisogno per cambiare fornitore luce?

    Per cambiare fornitore della luce in modo rapido è necessario trasmettere alcune informazioni di vitale importanza: vediamo allora quali sono, a che cosa servono e come rintracciarle in maniera semplice.

    Leggi la risposta completa

  47. Qual è il gestore elettrico più economico?

    Per capire qual è il gestore elettrico più economico e conveniente è necessario analizzare i dettagli delle varie offerte del mercato libero e capire quali sono le caratteristiche che fanno al caso proprio.

    Leggi la risposta completa

  48. Chi decide l'aumento delle bollette?

    L'aumento delle bollette è determinato dalle fluttuazioni dei prezzi delle materie prime, dalle dinamiche dei mercati internazionali, e non solo. Per mitigare gli incrementi di prezzo è possibile scegliere offerte convenienti.

    Leggi la risposta completa

  49. Come confrontare le offerte luce?

    Per confrontare le offerte luce è necessario basarsi non solo sull'analisi del prezzo della materia prima, ma anche sul parallelo tra i vari bonus, promozioni e vantaggi proposti dagli operatori del mercato libero.

    Leggi la risposta completa

  50. Cos’è la classe energetica?

    Una valutazione del fabbisogno di energia dell'immobile può far capire quanta energia assorbirà un impianto per assolvere alle sue funzioni e, dunque, a quanto ammonteranno i consumi e il costo energetico.

    Leggi la risposta completa

  51. Come confrontare le offerte gas e luce?

    Per confrontare le offerte luce e gas non è sufficiente concentrarsi solo sui prezzi mensili. I motivi di interesse sono tanti altri, a cominciare dall'analisi di costi, servizi accessori, bonus e promozioni.

    Leggi la risposta completa

  52. Come scegliere la tariffa gas e luce?

    Scegliere la tariffa gas e luce più adatta alle proprie esigenze è un procedimento che include l'analisi dei prezzi, ma anche di costi accessori, bonus ed eventuali vantaggi previsti dai vari operatori.

    Leggi la risposta completa

  53. Come richiedere bonus luce e gas?

    Il bonus luce e gas consente di alleggerire il peso della bolletta ed è rivolto a specifiche categorie di utenti. Ecco allora tutte le info su chi ne può beneficiare, la documentazione e i vari requisiti.

    Leggi la risposta completa

  54. Come risparmiare sulle bollette luce e gas?

    Per capire come risparmiare sulle bollette luce e gas è necessario analizzare le abitudini di consumo, adottare abitudini più virtuose e scegliere l'offerta giusta per le proprie esigenze. Ecco come fare.

    Leggi la risposta completa

  55. Quale compagnia scegliere per luce e gas?

    Per scegliere la compagnia luce e gas migliore è necessario analizzare non solo i prezzi di energia e metano, ma anche bonus e promozioni, eventuali costi accessori, le tipologie di tariffe e altri dettagli essenziali.

    Leggi la risposta completa

  56. Perché aumentano le bollette luce e gas?

    I motivi che si celano dietro l'aumento delle bollette luce e gas sono numerosi: dal prezzo delle materie prime alle dinamiche della politica internazionale, ecco i fattori che spingono all'insù il costo delle fatture.

    Leggi la risposta completa

  57. Quanto tempo ci vuole per attivare la fornitura luce e gas?

    Le attivazioni delle offerte luce e gas congiunte seguono le consuete tempistiche previste per le forniture singole. Ecco allora tutti i dettagli necessari per sapere quanto tempo ci vuole per attivare le utenze di elettricità e metano.

    Leggi la risposta completa

Scopri anche: