Parla con noi 02 5005 8100 Parla con noi 02 5005 8100

Quanto abbiamo risparmiato con il libero mercato dell’energia?

Una recente analisi condotta da Segugio.it e SOStariffe rileva aumenti dei costi in bolletta, ma allo stesso tempo chi è passato a una tariffa del libero mercato ha risparmiato fino all’81% in più in un anno, con un taglio della spesa fino a 400 euro.

Pubblicato il 19/07/2021
I risparmi nel mercato libero dell'energia

Alla luce degli aumenti che hanno riguardato il mercato delle tariffe del servizio di maggior tutela (+9,9% per l’elettricità e +15,3% per il gas per il trimestre luglio-settembre 2021), è utile fare una riflessione sulla reale convenienza di un passaggio a una tariffa del libero mercato dell’energia, anticipando la ormai nota data del gennaio 2023 che renderà il cambio obbligatorio per tutte le utenze.

Ad occuparsene ci hanno pensato i comparatori di tariffe Segugio.it e SOStariffe, mettendo a confronto i dati e le variazioni dei mesi di aprile e luglio per tre differenti profili-tipo di utenti: un single, una coppia e una famiglia di 4 persone. L’analisi ha rilevato comunque aumenti dei costi in bolletta, ma allo stesso tempo chi è passato a una tariffa del libero mercato ha risparmiato fino all’81% in più in un anno, con un taglio della spesa fino a 400 euro.

Chi ha risparmiato di più con il libero mercato

A realizzare i tagli più importanti nella bolletta di chi ha scelto una tariffa del libero mercato ci sono le famiglie, con un risparmio cresciuto fino all’81% nel mese di luglio rispetto ad aprile, che tradotto in denaro significa 436,84 euro contro 217,27 euro di aprile.

Anche le coppie hanno risparmiato cifre importanti, aumentando la percentuale di luglio fino al 73,76% con un risparmio di 246,64 euro rispetto ai 166,14 euro di aprile.

In coda per risparmio realizzato ci sono i single, che sono riusciti a portare a casa il 18,01% di risparmio a luglio: 189,90 euro verso i 160,91 euro di aprile.

Come passare a una tariffa più conveniente

Il mercato libero dell’energia è popolato da una quantità di offerte e operatori che propongono condizioni sempre più competitive. Uno degli aspetti interessanti del libero mercato è che spesso offre condizioni di partenza che garantiscono almeno 12 mesi di tranquillità: si acquista una tariffa con la certezza che per un anno nessun aumento riguarderà la bolletta della luce o del gas.

Alcuni giovani operatori propongono poi anche periodi più lunghi di prezzo invariato, ad esempio la tariffa Link di Eni Gas e Luce con prezzo bloccato 24 mesi o quella di NeN con NeNvenuto Gas che offre ben 3 anni di bolletta senza pensieri (rilevazioni del 19 luglio per una fornitura luce o gas nel comune di Milano, consumo annuo di 755 Sm3, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico).

Occhio alle truffe e alle vendite aggressive

Alzi la mano chi non è stato vittima di stalking commerciale di sedicenti venditori di tariffe: dall’operatore che si spaccia per dipendente dell’attuale compagnia energetica a chi propone condizioni economiche fuori da ogni ragionevole possibilità.

Il consiglio è di non firmare mai niente e non credere a condizioni particolarmente convenienti e dedicate, visto che nessun operatore telefonico potrà praticare o personalizzare un’offerta.

Tuttavia, imbattersi in bravi affabulatori non è così raro e per questo serve invece condurre una ricerca personale, magari facendosi aiutare da un esperto.

Segugio.it offre una consulenza sempre gratuita e per chi avesse intenzione di farsi un’idea, basta consultare ogni giorno l’elenco delle migliori offerte luce e migliori offerte gas del momento.

Se poi non ci si ritrova nel profilo di consumo, basterà richiedere un preventivo luce o gas servendosi del form da compilare con pochi dati necessari a offrire l’elenco delle migliori occasioni disponibili in rete che rispondono esattamente a quanto richiesto.

A cura della Redazione
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Parole chiave

bollette risparmio energetico offerte luce gas

Articoli correlati

Richiesta di contatto×
Espandi