logo segugio.it

Quale gestore di energia elettrica è il più conveniente?

04/12/2019

Quale gestore di energia elettrica è il più conveniente?

L’inverno è alle porte e una delle prime regole per evitare di stropicciarsi gli occhi all’arrivo della bolletta è scongiurare consumi domestici spropositati. La temperatura è ormai scesa rispetto ai mesi passati e i condizionatori accesi tutto il giorno, le stufette elettriche, le luci e gli elettrodomestici non sono certo gli alleati migliori del risparmio energetico. Anzi, tutt’altro. Ecco, allora, che l'unico rimedio può essere in alcuni casi il cambio del gestore di energia elettrica.

È necessario informarsi e confrontare tutte le tariffe sul mercato per trovare la migliore fornitura di energia elettrica. Solo in questo modo si potrà essere sicuri di aver fatto la scelta più giusta e rispondente alle proprie esigenze e a quelle della famiglia.

Prezzo fisso per un anno con Wekiwi

Wekiwi è oggi tra i gestori di energia elettrica più convenienti con Energia Prezzo Fisso 12 Mesi. Il costo mensile è di 32,40 euro pari a 388,75 euro l’anno. Il prezzo della componente energia è bloccato per i primi 12 mesi di fornitura; la tariffa è monoraria.

L’offerta, valida fino al 14 gennaio 2020, si può attivare online o tramite call center. La proposta di Wekiwi si basa sul concerto di “Carica”, ossia un importo mensile da selezionare in fase di attivazione. Si stabilisce un importo che verrà fatturato in acconto, scongiurando così i consumi stimati da parte del fornitore. È chiaro che la carica verrà poi conguagliata con l’arrivo delle letture reali del distributore.

In omaggio anche un buono Tickets Compliments da 20 euro per ogni fornitura attivata ed il 30% di sconto per acquisti Led sullo Shop Online di Wekiwi.

Bolletta meno cara con Edison

Cento euro di sconto in bolletta con Edison Energia. L’offerta Luce Prezzo Fisso 12 mesi, valida fino al 5 dicembre 2019, è riservata ai nuovi clienti e prevede una tariffa monoraria al costo di 31,36 euro al mese pari a 376,34 euro l’anno. La promozione può essere attivata online, mediante call center o anche presso gli sportelli territoriali.

Tra i vantaggi di passare ad Edison spiccano: il prezzo componente energia fisso ed invariabile per 12 mesi e la mancata interruzione di fornitura e l’assenza di interventi al contatore. Il buono sconto di 100 euro sulla componente energia viene riconosciuto in bolletta durante i primi 12 mesi di fornitura.

Regali per chi attiva luce e gas con Sorgenia

Sempre sul podio, ma al terzo posto, Sorgenia. Con Next Energy Luce il prezzo è bloccato per 12 mesi: il costo mensile è di 30,73 euro pari a 368,75 all’anno. La tariffa è monoraria e l’attivazione è gratuita. In regalo per chi attiva luce e gas un buono Amazon da 80 euro, nonché un Welcome Gift. Quest’ultimo è un buono o un coupon spendibile con uno dei partner digitali di Sorgenia (Chili TV, Smartbox, Gazzetta Gold, Xbox Live, UberEats, Corriere della Sera Digital, Deezer). Tra i vantaggi anche una bolletta chiara e semplice per tutti. L’offerta scade tra poche ore, bisogna affrettarsi!

Con E.ON un'app per monitorare i consumi

Molto allettante anche l’offerta proposta da E.ON Energia con Luceclick verde Monoraria, al costo di 32,29 euro al mese (387,46 euro l’anno) bloccato per 12 mesi. L’offerta, valida fino al 4 dicembre 2019, è riservata ai nuovi clienti e si può attivare soltanto online. Chi opta per la bolletta elettronica, ha diritto ad uno sconto di 6 euro l’anno. Inoltre se si sceglie l’addebito su conto corrente come modalità di pagamento si ha uno sconto di 12 euro l’anno.

Tra i servizi inclusi un'app dedicata per monitorare i consumi. Inoltre il prezzo comprende la “Garanzia d’origine” che attesta la produzione dell’energia elettrica in via esclusiva da impianti alimentati da fonti rinnovabili.

L’Italia più 'green'

L’Italia intanto fa passi in avanti verso un'energia più green, ossia quella prodotta da fonti rinnovabili. L’eolico, il biometano e l’idroelettrico convincono di più la popolazione del Belpaese. A confermarlo sono i numeri: oltre il 30% dei consumi di energia elettrica sono coperti da impianti che fanno uso di fonti rinnovabili. Parliamo di 1 GW in più rispetto al 2017. Se hai deciso anche tu di optare per uno stile di vita più attento all’ambiente, puoi provare a fare un preventivo gratuito e scegliere un gestore di energia elettrica più eco-friendly.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Quale gestore di energia elettrica è il più conveniente?Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
5 consigli per risparmiare sulla bolletta del telefonopubblicato il 12 dicembre 2019
Come tenere sotto controllo i consumi di luce e gaspubblicato il 11 dicembre 2019
Qual è il gestore gas più conveniente?pubblicato il 3 dicembre 2019
Come leggere la bolletta della luce?pubblicato il 28 novembre 2019
Come scegliere un gestore elettrico green?pubblicato il 11 giugno 2019
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore