logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18

Decreto Aiuti Bis: le misure per famiglie e imprese

Il Decreto Aiuti Bis interviene su più ambiti: si va dal contrasto al caro energia e carburanti all'emergenza idrica, dal rilancio degli investimenti al sostegno agli enti territoriali. Tante le misure messe in campo a favore delle famiglie e delle imprese in difficoltà.

Pubblicato il 17/08/2022
mani tese
Decreto aiuti bis: misure per famiglie e imprese

Proroga degli sconti in bolletta e sul carburante, taglio del cuneo fiscale e rivalutazione delle pensioni. Sono queste le misure contenute nel Decreto Aiuti Bis, approvato lo scorso 4 agosto, per tutelare i redditi delle famiglie italiane intaccati dagli aumenti dei prezzi e per dare una mano alle imprese del territorio asfissiate dalla crisi. Il provvedimento, che ha un valore complessivo di circa 17 miliardi di euro, prevede uno stanziamento di 5,5 miliardi a favore delle imprese; 1,2 miliardi sono destinati al taglio del cuneo fiscale. Il Decreto, inoltre, interviene anche in altri ambiti come il sostegno agli enti territoriali, il rafforzamento delle politiche sociali per tutelare il potere d’acquisto, il rilancio degli investimenti.

Misure più importanti per le imprese

Grazie al Decreto Aiuti Bis sono stati prorogati i crediti d’imposta in favore delle imprese anche per il terzo trimestre 2022 e si dispone la proroga della riduzione dell’accisa sui carburanti sino al 20 settembre 2022.

Un aiuto importante è arrivato soprattutto per le aziende agricole colpite dall’emergenza siccità. Infatti, sono state stanziate risorse per affrontare la crisi e sono state accelerate le procedure per gli affidamenti del servizio idrico integrato oltre a consentire alla Protezione civile di chiedere in anticipo lo stato di emergenza in caso di siccità. Su indicazione del Ministero dello Sviluppo Economico sono stati finanziati, anche per il 2022, i contratti di sviluppo per 40 milioni di euro, che diventano 400 milioni nel 2023 e 12 milioni per ciascun anno dal 2024 al 2030. Nuove risorse sono state stanziate anche per gli Ipcei (Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo): 20 milioni nel 2022, 350 milioni nel 2023 e 35 milioni per ciascun anno dal 2024 al 2030. Importanti novità anche sul versante degli investimenti: sono state introdotte norme specifiche in favore di imprese operanti in settori di interesse pubblico o in settori strategici.

Quali sono le migliori offerte luce del momento?

Simulazione effettuata in data 07/10/2022 con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo 900 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano.
Logo A2A Energia
A2A Energia A2A Easy Luce
€ 36,08  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Edison Energia
Edison Energia Edison World Luce Plus
€ 39,41  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo A2A Energia
A2A Energia Smart Casa Luce
€ 40,16  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta

Le novità per mettere al riparo le famiglie dal caro prezzi

Le misure introdotte nel Decreto Aiuti Bis che incidono sulle famiglie italiane riguardano soprattutto il settore energetico. Per limitare i rincari nei settori dell’energia elettrica, del gas naturale e dei carburanti, il Governo ha deciso di intervenire rafforzando soprattutto il bonus sociale elettrico e gas per il quarto trimestre 2022, tutelando i clienti vulnerabili nel settore del gas, sospendendo le modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di elettricità e gas almeno sino al prossimo 31 ottobre 2022.

Con questo decreto, inoltre, per il quarto trimestre del 2022, sono stati azzerati gli oneri generali di sistema nel settore elettrico. Importanti novità anche per l’IVA sulla distribuzione di gas metano per combustione per usi civili e industriali che è stata totalmente azzerata nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2022. Inoltre, sempre per il quarto trimestre 2022, l’ARERA (L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) provvederà a mantenere inalterati gli oneri generali di sistema nel settore del gas in vigore nel terzo trimestre.

Politiche sociali, interventi a sostegno dei lavoratori

Il Decreto Aiuti Bis ha introdotto anche alcune importanti misure che incidono direttamente sul mondo del lavoro. In primo luogo è stato rifinanziato per 100 milioni di euro nel 2022 il Fondo per il sostegno del potere d’acquisto dei lavoratori autonomi. Inoltre, è stata disposta la riduzione del cuneo fiscale in favore dei dipendenti nel periodo di paga che va dal primo luglio al 31 dicembre 2022 (nel provvedimento è inclusa anche la tredicesima). Il Decreto, inoltre, prevede l’estensione del bonus di 200 euro anche nei confronti dei lavoratori che attualmente non sono coperti, infine la rivalutazione delle pensioni è stata anticipata al prossimo primo ottobre.

Migliori offerte gas del giorno

Simulazione effettuata in data 07/10/2022 con consumo annuo 180 Sm3, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano
Logo A2A Energia
A2A Energia A2A Easy Gas
€ 24,73  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Edison Energia
Edison Energia Edison World Gas Plus
€ 28,88  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Hera Comm
Hera Comm Prezzo Netto Natura Casa Gas
€ 30,65  al mese con SEGUGIO.IT
Ti chiamiamo gratis
A cura di: Tiziana Casciaro
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Parole chiave

imprese

Articoli correlati