logo segugio.it

Dal 15 maggio chiamare all’estero costa meno

31/05/2019

Dal 15 maggio chiamare all’estero costa meno

Addio alle spese folli per chiamare dall’Italia all’estero. La nuova normativa dell’Unione Europea, in vigore dallo scorso 15 maggio, ha imposto ai gestori di applicare una spesa massima di 19 centesimi al minuto per le telefonate effettuate da qualsiasi Paese europeo a un altro Stato membro.

A questa tariffa si deve aggiungere il costo dell’IVA, per un massimo quindi di 23 centesimi al minuto, un importo che vale sia per la rete fissa che per quella mobile. Con la nuova disposizione, i costi delle telefonate verso un altro Paese non sono più cari e secondo un’indagine della Commissione Europea, l’importo medio pagato in bolletta per due ore al mese di chiamate è adesso di 27 euro, contro i precedenti 105 euro.

È bene specificare che la tariffa massima si applica solo ai privati, mentre non riguarda quei consumatori che dispongono di un pacchetto di chiamate internazionali messo a disposizione dal proprio operatore a un prezzo fisso.

La rivoluzione riguarderà anche gli sms

Tetto massimo anche per i messaggi internazionali nell’UE, che non possono costare più di 6 centesimi oltre l’IVA.

Ricordiamo che la norma è un ulteriore passo in avanti per agevolare i consumatori, che dal 2017 usufruiscono anche dei vantaggi per l’abolizione del roaming internazionale. Nella news “È legge l’abolizione del roaming internazionale” abbiamo spiegato che si tratta della cancellazione dei sovrapprezzi applicati ai piani tariffari dei cellulari, una maggiorazione a cui il cittadino andava incontro quando lasciava il proprio Paese di residenza.

Un consiglio per tagliare i costi dell’abbonamento telefonico

Per la telefonia fissa è sempre bene affidarsi a Segugio.it, il comparatore che consente di individuare e confrontare le migliori proposte dei principali operatori sul mercato, semplicemente inserendo la propria città e il profilo di utente. Per dare un’idea delle tariffe migliori sul mercato, riportiamo i preventivi più vantaggiosi aggiornati al 15 maggio 2019 dei servizi internet+telefono selezionati nella città di Firenze.

L’offerta più interessante è Tim Connect di Telecom Italia, al costo di 20 euro al mese per il primo anno (poi 30 euro al mese). Il gestore propone internet senza limiti fino a 200 Mega in download, chiamate a consumo e il servizio Tim Expert, che comprende l'intervento di un tecnico specializzato TIM per verificare le prestazioni della connessione, 4 configurazioni Wi-Fi sui vari dispositivi e 2 interventi SOS PC. In più, l’abbonamento TIMvision, che consente di visualizzare il meglio di cartoni, cinema, serie TV, documentari e musica, sempre on demand. L’utente può anche scegliere dei servizi extra, come ad esempio l’Opzione Mobile (1000 Minuti e 5 Giga per lo smartphone a 10 euro in più al mese) e l’Opzione Voice (chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali a 5 euro al mese).

A seguire, si distingue Internet+Telefono e Sky di Sky&Fastweb. L’abbonamento ha un costo mensile di 20,90 euro dal primo al dodicesimo mese (dopo 67,35 euro) e prevede internet illimitato fino a 100 Mb/s, telefonate a consumo e pacchetto Sky, che comprende 190 canali televisivi di Sky + 200 canali satellitari free, My Sky e Sky Digital Key. Per chi è già cliente Sky, l'offerta Fastweb Internet+Telefono è al prezzo speciale di 27,95 euro al mese. L’utente può anche sottoscrivere l’Opzione International, che al costo di 5,00 euro al mese offre 1000 minuti a rinnovo di chiamate verso più di 50 destinazioni internazionali.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Dal 15 maggio chiamare all’estero costa menoValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?