logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18 Parla con noi 02 5005 3003

Come risparmiare sulle bollette internet, luce e gas

Pubblicato il 22/04/2020
Come risparmiare sulle bollette internet, luce e gas

L’emergenza Coronavirus ha totalmente cambiato le nostre vite. Gli italiani da oltre un mese evitano il più possibile di uscire, se non per comprovate necessità. La casa è ormai il rifugio più sicuro per non ammalarsi. Azzerati tutti i contatti con l’esterno. Ad aumentare, invece, sono i consumi di luce, gas e internet dal momento che si trascorre tutto il tempo tra le rispettive quattro mura.

Così come illustrato anche nella guida con tutte le ultime notizie sul Covid-19, è possibile individuare e tagliare le spese che incidono molto sul bilancio familiare.

Smart working e bollette: come fare?

Molte aziende, in questo periodo di emergenza, hanno optato per lo smart working. Si lavora a casa con il proprio personal computer e con la propria linea internet. Stesso copione per gli studenti che si interfacciano con i rispettivi professori mediante piattaforme online. Mentre in passato, dunque, si trascorreva molto tempo fuori casa, sia per motivi di lavoro che di studio, oggi le quattro mura rappresentano la zona più sicura, l’unica soluzione per tenere il virus fuori dalla porta.

Ecco allora che bisogna stare attenti e valutare tutte le possibilità per risparmiare sui costi della bolletta. Una questione di estrema importanza sia per le famiglie numerose sia per chi, di questi tempi, sta già avendo diverse difficoltà di natura finanziaria.

Negli ultimi tempi i costi del canone mensile per la rete internet sono andati a diminuire, così come i costi di attivazione. Per individuare la migliore offerta, da attivare sin da subito, basta utilizzare il comparatore online di Segugio.it e ricevere in pochi istanti un preventivo internet e telefono gratuito e personalizzato.

Tanti anche gli operatori che offrono abbonamenti in fibra ottica. La lista delle città in cui è possibile richiedere questo servizio si allunga ogni giorno di più. Prima di richiedere la fibra ottica, però, verifica la copertura fibra nella tua città.

Gas e luce: consulenza gratuita online

Anche i consumi di gas e di energia elettrica sono aumentati a causa della diffusione del Covid-19 e della permanenza in casa. Restare fermi a guardare, però, non è la soluzione migliore, soprattutto in arrivo delle bollette. Con Segugio.it è possibile confrontare le offerte di energia elettrica e gas più convenienti. Basta richiedere la consulenza gratuita di un esperto; inoltre è possibile anche attivare le nuove offerte selezionate direttamente online. Tutto, dunque, comodamente da casa, con pochi clic.

In questo particolare periodo della nostra vita il consiglio è anche quello di valutare se optare per la tariffa monoraria. Dal momento che si trascorre molto tempo a casa, i consumi si registrano infatti maggiormente di giorno. La situazione è cambiata di molto rispetto a mesi fa, quando le famiglie si ritrovavano tra le quattro mura dopo una lunga giornata trascorsa fuori e dove dunque i consumi domestici avvenivano lontani dai picchi di richiesta. Fino ad ora per molti nuclei familiari la situazione migliore era infatti quella della tariffazione bioraria per la fornitura energetica, che è suddivisa in fasce orarie con prezzi diversi.

Bolletta elettronica: perché sceglierla?

La bolletta elettronica rappresenta la soluzione migliore per semplificarsi la vita, in un momento così particolare come quello che tutto il mondo sta vivendo, ma è anche un’arma importante per tutelare l’ambiente. Viene ridotto, infatti, il consumo di carta e diminuiscono le emissioni di CO2 per la produzione.

Il servizio consente in molti casi di beneficiare di uno sconto sui corrispettivi gas e luce. Optare per la bolletta elettronica significa non ricevere più bollette in ritardo, né fare i conti con bollette smarrite o dimenticate. La bolletta digitale arriva comodamente sulla propria mail e permette di risparmiare tempo e di meglio gestire consumi e costi.

A cura di: Marco Rigamonti

Parole chiave

smart working verifica copertura fibra

Articoli correlati