Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Come cambiare operatore telefonico e risparmiare

Il cambio di operatore telefonico può consentire all’utente un facile risparmio in bolletta. L’ampia offerta presente oggi sul mercato permette, infatti, di poter scegliere la soluzione più conveniente in base alle proprie esigenze ed al proprio budget di spesa.

Pubblicato il 24/02/2021

La liberalizzazione nel settore delle telecomunicazioni ha fatto sì che negli ultimi anni il settore sia stato interessato dalla crescita del numero di operatori in grado di garantire offerte più o meno convenienti per ogni singola esigenza.

Non mancano quindi le possibilità di poter risparmiare sulla bolletta telefonica e ADSL cambiando operatore, soprattutto se si è legati a un vecchio contratto con cifre sensibilmente più alte rispetto a quelle proposte attualmente. Andiamo a vedere insieme dunque quali sono le procedure per cambiare operatore telefonico al fine di trovare una tariffa ADSL conveniente ai propri bisogni.

Perché cambiare operatore telefonico?

I motivi per cambiare operatore telefonico possono essere diversi. L’utente potrebbe valutare troppo alte le tariffe del proprio contratto telefonico; oppure non ritenersi soddisfatto dei servizi o della velocità della propria connessione.

Capita spesso però che molti si facciano intimorire nel cambiare fornitore di servizi telefonici o di navigazione internet per paura di incappare in problemi legati al trasferimento o all’attivazione del nuovo servizio. Non tutti sanno invece che le procedure di migrazione da un operatore all’altro sono piuttosto semplici – così come sono brevi le tempistiche – e che risparmiare cambiando operatore è quindi una possibilità concreta che può essere raggiunta in pochi passaggi.

Ma andiamo con ordine, suggerendo prima di tutto di cercare e scegliere tra le offerte internet casa quella più adatta alle proprie esigenze. Solo a quel punto sarà infatti il caso di procedere alla sottoscrizione di un nuovo contratto telefonico con il nuovo fornitore.

I passaggi fondamentali per cambiare operatore telefonico

Come detto, passare da un operatore all’altro è un’operazione che può consentire all’utente di ottenere risparmio economico e un miglior servizio in pochi semplici passaggi. Una volta scelta l’offerta che si vuole sottoscrivere con il nuovo operatore, all’utente stesso non rimane infatti che procedere alla richiesta di attivazione da parte del nuovo gestore.

Per farlo è ovviamente necessario fornire una serie di dati sulla propria persona e sulla propria utenza, tra i quali di fondamentale importanza ricopre il codice di migrazione, che il nuovo provider o fornitore di linea telefonica utilizzerà per lo scambio di informazioni con il vecchio operatore.

Il proprio codice di migrazione può essere rintracciato:

  • su qualsiasi bolletta ricevuta in passato;
  • nell’area clienti online del vecchio operatore;
  • contattando il call center del vecchio operatore.

Una volta forniti tutti i dati necessari e dopo aver sottoscritto il contratto di adesione all’offerta commerciale scelta, all’utente non resta che aspettare i tempi tecnici per il processo di migrazione, fissati in un periodo massimo di trenta giorni. Durante il periodo di migrazione, intanto, l’erogazione del servizio dovrà essere ancora garantito dal vecchio operatore.

I costi del cambio di operatore telefonico

Il passaggio da un operatore telefonico all’altro ha dei costi regolamentati dall’AGCOM. Detti costi, da riconoscere al vecchio operatore per i servizi di dismissione, possono variare da un fornitore all’altro e sono contenuti solitamente tra i 40 e i 60 euro. È bene sapere comunque che i costi di migrazione della linea ad un altro operatore sono inferiori rispetto a quelli della dismissione completa della linea.

Prima di scegliere di recedere da un contratto per la fornitura di servizi telefonici è inoltre importante controllare che non siano in corso sconti o promozioni sull’offerta scelta con il vecchio operatore, che potrebbe richiedere in quel caso un importo maggiore per coprirne la concessione.

A cura di: Gianluca Salustri
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi