logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18 Parla con noi 02 5005 3003

Bonus luce e gas: ecco gli importi per il primo trimestre 2023

ARERA ha comunicato l'importo dei bonus luce e gas per il primo trimestre dell'anno. Il bonus per la luce ha un valore compreso tra 182,70 euro e 265,50 euro; quello per il gas, invece, tra 64,80 euro e 511,20 euro. Previsto anche un bonus integrativo per far fronte alla crisi energetica.

Pubblicato il 24/01/2023
giovane donna su poltrona e scritta bonus
Bonus luce e gas contro il caro-bollette

L’obiettivo è ridurre la spesa che le famiglie in condizioni di disagio economico o fisico affrontano per la fornitura di energia elettrica, gas naturale e idrica. I bonus sociali per chi è in difficoltà finanziarie sono riconosciuti automaticamente ai cittadini e alle famiglie che ne hanno diritto a partire da gennaio 2021.

La procedura automatica si attiva attraverso la presentazione annuale della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) in modo da ottenere l’attestazione di ISEE entro la soglia di accesso alle agevolazioni. Il riconoscimento automatico dei bonus sociali agli aventi diritto viene attivato anche in caso si sia titolari di reddito o pensione di cittadinanza.

Requisiti 2023 per i bonus luce e gas

Per accedere ai bonus luce e gas per disagio economico è previsto per quest’anno un tetto ISEE di 15.000 euro. Il nuovo Governo ha infatti innalzato la soglia rispetto al 2022 quando il limite era di 12.000 euro in modo da dare a più famiglie l’opportunità di accedere all’agevolazione.

Nessun cambiamento invece per le famiglie numerose (4 o più figli) dove il tetto resta sempre pari 20.000 euro. Il Bonus Luce per disagio fisico è destinato, invece, alle famiglie che fanno uso di un’apparecchiatura elettromedicale per sostenere la vita di uno dei suoi membri. In questi casi non vi sono limiti ISEE da rispettare; l’agevolazione non viene concessa in automatico, ma la domanda va presentata al CAF o al Comune di residenza. Ad averne diritto è chi riceve una specifica certificazione da parte dell’Autorità sanitaria competente.

Scopri le migliori offerte luce e gas per risparmiare in bolletta

Simulazione effettuata in data 04/02/2023 con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo di energia 900 kWh, frequenza di utilizzo sempre, consumo annuo di gas 755 Sm3, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano.
Logo wekiwi
wekiwi Offerta Luce: €32,10/mese Offerta Gas: €67,84/ mese
Totale Luce + Gas € 99,93 al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Pulsee
Pulsee Offerta Luce: €36,54/mese Offerta Gas: €69,17/ mese
Totale Luce + Gas € 105,71 al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Sorgenia
Sorgenia Offerta Luce: €29,78/mese Offerta Gas: €76,74/ mese
Totale Luce + Gas € 106,52 al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta

L'importo dei bonus nel primo trimestre

Il valore dei bonus sociali elettrico e gas è determinato e periodicamente aggiornato dall'Autorità, in base ai criteri stabiliti dalla normativa. In genere, all'inizio dell'anno, l'Autorità aggiorna i valori dei bonus sociali elettrico e gas da riconoscere nel corso di tutto il medesimo anno. E Anche per il I trimestre 2023, così come per i trimestri precedenti, il Governo ha inteso rafforzare i bonus sociali elettrico e gas al fine di contenere, per i clienti domestici beneficiari delle agevolazioni, gli incrementi della spesa per le forniture. Il rialzo in bolletta degli ultimi mesi è da ricondurre infatti alle variazioni dei prezzi dell'energia elettrica e del gas naturale.

Nei primi tre mesi del nuovo anno il Bonus Luce registra un importo compreso tra 182,70 euro e 265,50 euro. Il valore del bonus sociale elettrico dipende dal numero di componenti del nucleo familiare ISEE indicati nella DSU. Per una famiglia caratterizzata da 1-2 componenti il valore del bonus ammonta a 182,70 euro. Per una famiglia con 3-4 componenti l’importo è di 236,70 euro e per una famiglia di oltre 4 componenti l’ammontare è pari a 265,5 euro.

Il valore del bonus sociale gas dipende, invece, dal numero di componenti del nucleo familiare ISEE, dalla categoria d'uso associata alla fornitura agevolata (solo uso acqua calda sanitaria e/o cottura cibi, solo uso riscaldamento, entrambi i tipi di utilizzo) e dalla zona climatica in cui è localizzata la fornitura. Nel primo trimestre 2023 l’importo dell’agevolazione è compresa tra 64,80 euro e 511,20 euro.

C'è anche il bonus straordinario

Anche durante il primo trimestre 2023, dato l’andamento dei prezzi di mercato e la loro volatilità, l'Autorità ha applicato l'adeguamento dei bonus sociali da riconoscere nel corso di quest’anno appena iniziato. Ai clienti domestici svantaggiati sarà riconosciuto anche un bonus straordinario aggiuntivo a quello ordinario, valido per tutto il I trimestre 2023. In questo modo i beneficiari della misura potranno compensare in misura notevole gli effetti degli aumenti complessivi dell'ultimo periodo.

Anche se i bonus sono fondamentali per garantire un risparmio sulle bollette, può essere sicuramente ancor più vantaggioso affidarsi a siti di comparazione gratuita come Segugio.it per attivare le migliori offerte luce e gas del momento.

Le offerte luce e gas più vantaggiose di oggi:

Simulazione effettuata in data 04/02/2023 con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo di energia 900 kWh, frequenza di utilizzo sempre, consumo annuo di gas 755 Sm3, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano.
SOCIETA'PREZZO ENERGIAPREZZO GASCOSTO
wekiwi0,207 €/kWh0,705 €/Smc99,93 € al mese
Pulsee0,194 €/kWh0,655 €/Smc105,71 € al mese
Sorgenia0,204 €/kWh0,905 €/Smc106,52 € al mese
A2A Energia0,194 €/kWh0,655 €/Smc106,62 € al mese
A2A Energia0,224 €/kWh0,775 €/Smc110,80 € al mese
A cura di: Tiziana Casciaro

Parole chiave

bonus elettrico

Articoli correlati