Data di spedizione sulle bollette: l’AGCOM ci ripensa

29/03/2019

Data di spedizione sulle bollette: l’AGCOM ci ripensa

Dietrofront dell’AGCOM, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sull’utilizzo della data di spedizione sulle buste di tutte le bollette, un argomento di cui ci siamo occupati in passato nella news “Obbligatoria la data di spedizione sulla bolletta”.

L’Autority aveva deciso di imporla dal 2019 per consentire al consumatore di individuare più facilmente la responsabilità di un eventuale ritardo nella spedizione. La soluzione è stata messa da parte per un problema strettamente economico, in quanto giudicata dalla stessa AGCOM troppo costosa per gli operatori postali.

La nuova ipotesi

Il Garante ha stabilito che in caso di ritardi i consumatori potranno inoltrare un reclamo alla società postale responsabile dell'invio, che a sua volta dovrà fornire informazioni dettagliate sul percorso che ha effettuato la bolletta. Queste indicazioni dovranno poi essere fornite anche dalla società responsabile dell’utenza.

Pochi i reclami

Solo il 5% dei 310 reclami ricevuti nel 2018 ha riguardato problemi di ritardo o mancata consegna della bolletta. La percentuale, calcolata in base alle segnalazioni arrivate allo Sportello per il Consumatore Energia e Ambiente, viene definita dalla stessa Autority molto bassa, visto che le società fornitrici di energia e gas spediscono ai consumatori circa 260 milioni di fatture.

Un consiglio per le bollette di luce e gas

Non dimentichiamo di sottolineare l’attuale convenienza delle tariffe. Quelle più economiche si trovano sempre su Segugio.it, il portale di comparazione online numero uno in Italia che individua la giusta offerta per ogni tipologia di utente.

Ad esempio, prendendo in considerazione un consumatore di Milano che desidera attivare la fornitura del gas (simulazione con consumo annuo 755 Sm3, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico), si ottiene che la tariffa più economica la offre wekiwi. Gas Prezzo Fisso 12 mesi ha un costo di 557,81 euro l’anno (46,48 euro al mese) e consente un risparmio rispetto al mercato tutelato di 96,72 euro. Per i nuovi clienti è previsto un Bonus di benvenuto: inserendo il codice promozionale LED30WEKIWI, si avrà diritto a uno sconto del 30% sull'e-commerce Wekiwi per l'acquisto di prodotti LED. Wekiwi riconosce anche un ulteriore sconto di 0,25 euro per Smc consumati a coloro che non usano il call center ma svolgono le loro pratiche utilizzando l’area riservata del portale.

Lo stesso utente che vuole attivare una fornitura di energia elettrica (potenza impegnata di 3 kW, consumo annuo 2.000 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico) potrà usufruire della convenienza di Edison Energia, che con Luce Prezzo Fisso (riservata ai nuovi clienti con contatore attivo) prevede un costo annuo di 318,76 euro (26,56 euro al mese). Tra i servizi inclusi troviamo l’Area Clienti Online per controllare i consumi, la Bolletta Web e l’Avviso via mail o sms dell'emissione della bolletta, il Tracking on-line dello stato di attivazione dei contratti e il servizio di assistenza disponibile 24 ore su 24.

La promozione del mese è un bonus da 150 euro sulla componente energia, che sarà erogato a rate di 25 euro nelle prime 6 bollette disponibili. I nuovi clienti potranno usufruire anche di un regalo di 300 punti di benvenuto per chi si iscrive a Noi Edison, il programma fedeltà con sconti in bolletta e regali esclusivi.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Data di spedizione sulle bollette: l’AGCOM ci ripensaValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?