logo segugio.it

Italia sempre più connessa con la fibra

24/03/2019

Italia sempre più connessa con la fibra

Accelera in Italia il processo di copertura in fibra ottica con tecnologia FTTH (Fiber To The Home – Fibra fino a casa) e FTTB (Fiber To The Building – Fibra fino al condominio). A dirlo è la ricerca “Ftth Market Panorama”, realizzata da Idate per la Ftth Conference 2019, secondo cui la percentuale di case cablate nella Penisola tra il settembre del 2017 e lo stesso mese del 2018 è salita del 43,12%. Si tratta di una crescita record, con il numero delle abitazioni che è passato dai 4,399 milioni ai 6,295 milioni.

L’implementazione delle due tipologie di fibra sta interessando tutta l’Europa. Le stime, sempre relative al mese di settembre dello scorso anno, dicono che le coperture in FTTH e FTTB abbiano raggiunto il 36,4% dei 28 paesi dell’UE, un trend in netto rialzo rispetto al settembre del 2015, quando il tasso di copertura era del 27,2%.

Lo stesso rapporto ha anche stabilito che in Europa le case connesse alla fibra entro il 2025 saranno pari a 187 milioni.

Alla Spagna il record di nuovi abbonati

È la Spagna il paese che in Europa ha aggiunto il maggior numero di nuovi utenti FTTH/FTTB tra settembre 2017 e settembre 2018, circa 1.858.000 persone, seguita dalla Francia, seconda con 1.480.220 nuovi abbonamenti in più, e la Russia, con 1.256.000 di nuovi utenti. Aumenti minori, ma altrettanto significativi, hanno riguardato anche la Repubblica Ceca, più 523.950 nuovi abbonati, e l’Italia, con 450 mila nuovi utenti in più.

L’importanza in Italia dei cantieri Open Fiber

La società Open Fiber sta lavorando per implementare la rete di ultima generazione in circa 8.000 Comuni italiani, oltre ad avere già cablato in FTTH più di 5 milioni di unità immobiliari. “I numeri diffusi ad Amsterdam, spiega Elisabetta Ripa, amministratore delegato dell’azienda, “evidenziano il ruolo che Open Fiber sta giocando nel promuovere lo sviluppo infrastrutturale del Paese. È sempre più diffusa e percepita inoltre a livello continentale la necessità di realizzare reti interamente in fibra ottica, in modalità FTTH, capaci di supportare pienamente la rivoluzione digitale in atto, soprattutto in quelle aree che soffrono maggiormente il divario digitale”.

L’importanza di una tariffa conveniente

La diffusione della fibra è anche da attribuire al numero crescente di offerte sempre più convenienti da parte delle compagnie telefoniche. Il modo più veloce per individuarle è cercarle su Segugio.itconfrontando le migliori proposte di mercato e consultando le caratteristiche principali e i relativi costi da sostenere.

Ad esempio, la proposta più vantaggiosa solo internet, al 20 marzo 2019, è quella di Sky&Fastweb, grazie a Internet e Sky Ultrafibra. Il costo è di 20,90 euro al mese dal primo al quinto mese (dopo 62,35 euro) e comprende la Fibra Ottica fino a 1 Gbps, il modem Wi-Fi gratuito per chi si abbona online e il pacchetto Sky (che include Sky TV, Sky Box Sets e Sky Famiglia); in opzione, il pacchetto Sky può essere integrato con Sky Cinema (aggiungendo 15,00 euro al mese), Sky Sport (14,00 euro), Sky Calcio (14,00 euro) e Sky HD (6,00 euro).

Ricordiamo che il portale online consente anche di verificare la copertura fibra e ADSL, un servizio di cui parliamo anche nella news “Copertura fibra ottica e ADSL: come verificarla?”, che permette all’utente di controllare qual è lo stato della rete a banda larga e ultra-larga nel proprio comune di residenza.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Italia sempre più connessa con la fibraValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?