logo segugio.it

Modem libero: la reazione dei gestori

27/02/2019

Modem libero: la reazione dei gestori

È in vigore da circa due mesi la delibera 348/18/Cons emessa dall’AGCOM, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che ha ufficializzato il diritto per chi sottoscrive un’offerta internet di scegliere liberamente quale modem utilizzare. Ne abbiamo parlato nella news “Modem gratuito sì, ma solo dopo il 31 dicembre”, in cui evidenziamo che la direttiva non consente ai gestori telefonici di imporre l’acquisto o il noleggio del device proposto nell’offerta.

Molti operatori si sono adeguati alla nuova normativa, fornendo agli utenti che decidono di utilizzare un modem alternativo tutti i parametri necessari affinché il dispositivo possa funzionare nel migliore dei modi. Sui portali dei principali gestori sono disponibili pagine dedicate dove trovare tutti i dettagli tecnici su come installare e configurare il modem scelto liberamente, per navigare in internet.

Ma la questione non è stata del tutto semplice, perché alcuni fornitori hanno contestato la delibera dell’Autority presentando ricorso al TAR del Lazio al fine di annullare il provvedimento di AGCOM. In particolare, TIM aveva richiesto la sospensione cautelare, che lo stesso Tribunale Amministrativo ha respinto con una sentenza dello scorso 16 novembre, riservandosi una decisione definitiva in merito all’adozione del modem libero per il prossimo 23 ottobre 2019.

Il controllo delle Associazioni dei Consumatori

Il Movimento Difesa del Cittadino ha segnalato alcuni casi di consumatori che non hanno potuto scegliere il modem. “L’associazione di consumatori”, spiega in una nota il Movimento, “vigilerà sull’osservanza dei diritti e proseguirà la propria campagna a supporto degli utenti che intendono far valere il proprio diritto alla net neutrality, affinché gli operatori si conformino pienamente al più presto a quanto previsto dall’Authority”.

Come trovare la migliore soluzione internet

È bene tenere a mente l’utilità del confronto delle offerte sul mercato, servendosi di un comparatore come Segugio.it che individua tramite simulatore le connessioni più convenienti sul mercato.

Ipotizzando al 27 di febbraio la richiesta del solo traffico internet per la propria casa (situata nel comune di Milano), la soluzione più conveniente la propone Fastweb con Internet+Energia Ultrafibra a 19,95 euro al mese per i primi 2 anni (dopo 29,95 euro) grazie alla promozione Eni Fastenergy per le utenze di gas e luce. Il contratto prevede come regalo di benvenuto un anno di abbonamento a un servizio digitale (da scegliere tra Xbox Live Gold, Chili Cinema, PlayStation Plus, un quotidiano dell'edicola digitale Fastweb) e il servizio Cloud WOW Space gratuito per sempre (uno spazio illimitato dove conservare foto, video e musica in modo semplice e sicuro).

Vantaggiosa anche la proposta di Sky&Fastweb, che con Internet e Sky Ultrafibra offre la navigazione in rete al prezzo di 20,90 euro al mese fino al sesto mese, dopo 62,95 euro. La velocità della linea è di 1000 Mb in download e il costo di attivazione è di 1,95 euro per 48 mesi.

Inclusi nell’offerta per i nuovi clienti ci sono i pacchetti Sky TV, Sky Box Sets e Sky Famiglia, oltre a My Sky, il servizio che permette di registrare i programmi preferiti e rivederli quando si desidera. Inoltre, L'Alta Definizione che sfrutta al massimo le potenzialità del TV HD e il servizio FASTMail. Tra i servizi opzionali troviamo Sky Cinema (15,00 euro al mese), Sky Sport (14,00 euro), Sky Calcio (14,00 euro) e Sky HD (6,00 euro).

Le migliori tariffe che includono il traffico voce

In questo caso la soluzione più conveniente è quella di Eolo Easy, 21,90 euro al mese per 24 mesi (dopo 26,9 euro). Eolo propone un servizio di connessione Internet a banda ultra-larga che non richiede una linea telefonica, ma sfrutta le più avanzate tecnologie wireless.

L’offerta include Internet senza limiti fino a 30 Mb/s e chiamate gratuite senza scatto alla risposta verso cellulari e rete fissa. La promozione del mese prevede l’antenna gratuita in comodato d’uso, l’installazione standard a 5,00 euro al mese per 24 mesi e l’assistenza rapida, che al costo di 2 euro al mese fornisce assistenza tecnica telefonica con risposta entro 20 secondi (e priorità nel ripristino del servizio). In più, un servizio digitale a scelta tra Corriere della Sera Tutto+ e Gazzetta Gold.

Tra le modalità di pagamento si può optare tra quella bimestrale tramite SDD (o con carta di credito), oppure quella anticipata per 12 mesi in unica soluzione (sia con carta di credito che con bonifico bancario).

Vodafone propone invece Internet Unlimited+ a 24,90 euro al mese per i primi 4 anni (dopo 29,90 euro). L'offerta include internet illimitato e chiamate gratuite verso fissi e mobili nazionali (internazionali incluse), in più 1 GB di Internet fuori casa (fino all'attivazione della linea saranno 15 GB) e 12 mesi di abbonamento a PlayStation Plus. Tra i servizi opzionali troviamo Vodafone TV Sport, che a 11,90 euro al mese fornisce il meglio dello sport di Sky con la selezione di tutti i maggiori eventi sportivi.

Tra le migliori soluzioni c’è anche Wind Fibra1000 Unlimited by Infostrada, che con 25,98 euro al mese offre Internet illimitato fino a 1000 Mb, chiamate a consumo e 100 giga di traffico dati per la propria Sim mobile Wind. L’attivazione può essere effettuata online o tramite call center mentre il conto telefonico sarà emesso ogni bimestre.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Modem libero: la reazione dei gestoriValutazione: 3,7/5
(basata su 3 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Le migliori tariffe gas di novembre 2019pubblicato il 8 novembre 2019
Le migliori offerte solo internet di ottobre 2019pubblicato il 30 ottobre 2019
Le migliori tariffe dual di ottobre 2019pubblicato il 22 ottobre 2019
Le migliori tariffe internet di ottobre 2019pubblicato il 21 ottobre 2019
Come scegliere la migliore ADSLpubblicato il 18 ottobre 2019
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?