Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Con Enel la bici elettrica si paga in bolletta

Pubblicato il 05/02/2015

Aggiornato il 18/02/2015

Con Enel, la bici elettrica si paga a rate in bolletta. Si tratta della nuova promozione Enel Green Solution: un modo per muoversi in città senza inquinare e risparmiando.

L’offerta si rivolge ai clienti che hanno attivato un contratto luce o gas con Enel Energia: in questo caso si potrà acquistare una bicicletta elettrica attraverso un finanziamento Interessi No Problem con la società partner Intesa SanPaolo Personal Finance. La peculiarità del finanziamento è che gli interessi vengono restituiti in bolletta e non sono previsti costi accessori di attivazione.

Le bici elettriche di Enel Green Solution acquistabili sullo store online: si può scegliere tra quattro diversi modelli con la batteria estraibile al litio.

Per fare un esempio: acquistando una Atala Ecostreet, l’importo finanziabile ammonta a 1000 euro con TAN fisso 7,09% e TAEG 7,27%. Il piano di rimborso prevede 18 rate bimestrali da 62,33 euro che, con la promozione Interessi No Problem, scendono a 55,56 euro.

Qualora il contratto di fornitura cessasse, il cliente dovrà pagare le rate rimanenti all’ente erogatore in base al piano di ammortamento sottoscritto, con la vantaggiosa possibilità di conservare i benefici sin lì ottenuti.

Le bici elettriche permettono libertà di movimento in città, con un’autonomia fino a 140 chilometri. Inoltre non sono soggette ai vincoli delle autovetture, quali ad esempio il divieto di accesso nei centri storici, le ZTL, i blocchi del traffico. In pratica si tratta non solo di un mezzo per una passeggiata domenicale o per accaniti sportivi, ma un modo per muoversi nella quotidianità, percorrendo lunghe distanze o dislivelli non proprio alla portata di tutti, grazie alla pedalata assistita, che garantisce confort e sicurezza anche di fronte a ripide salite.

Altro fattore da non trascurare è il risparmio che si ottiene utilizzando questo mezzo di trasporto: con la bici elettrica è possibile percorrere fino a 250 chilometri con 1 euro, senza ovviamente sostenere spese aggiuntive quali ad esempio il bollo.

I vantaggi non finiscono qui: sul sito Enel è evidenziato che, sulla base di un test effettuato a Roma, in orario di punta su un percorso di 7 km la bici elettrica ha sbaragliato gli altri mezzi di trasporto: 20 minuti di percorrenza contro i 40 dell’auto e 30 del bus, escludendo ovviamente il tempo di attesa.

Tanti motivi, dunque, per approfittare della promozione!

A cura di: Alessia De Falco
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi