logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18

Riscaldamento elettrico: significato

La particolarità del riscaldamento elettrico è che funziona solo tramite corrente. Le soluzioni offerte da questo tipo di riscaldamento sono molteplici, continua a leggere per scoprirne la convenienza.

termostato riscaldamento
Come funzionano gli impianti di riscaldamento elettrico?

Un impianto di riscaldamento elettrico funziona senza l'impiego di una caldaia a gas, ma solo tramite corrente. È possibile riscaldare la propria casa con questo sistema tramite diversi tipi di soluzioni:

  • Calorifero elettrico: simile al calorifero tradizionale, deve essere collegato al sistema elettrico. Può prevedere anche un allacciamento all'impianto idraulico – tramite il quale quale l'elettricità riscalda l'acqua che circola nelle tubature;
  • Pannelli a infrarossi: questi pannelli possono avere dimensioni e forme diverse, e persino quadri o fotografie stampati sulla superficie. Emettono raggi infrarossi che riscaldano aree specifiche di un ambiente come il pavimento, le pareti e i mobili. Danno una sensazione immediata di calore;
  • Riscaldamento elettrico a pavimento: proprio come in un impianto di riscaldamento a pavimento tradizionale, questo tipo di sistema viene installato sotto il pavimento. In questo caso si tratta di una serpentina alimentata elettricamente;
  • Pompa di calore: sistema che estrae calore da una fonte esterna e lo indirizza verso un ambiente. Le pompe di calore più diffuse sono integrate nei climatizzatori ed estraggono il calore dall'aria. Alcuni modelli sfruttano invece l'acqua o il calore geotermico.

Tra i vantaggi di questo tipo di riscaldamento c'è il fatto che non richiede l'installazione di una caldaia alimentata con combustibili fossili, cosa che può essere complicata laddove non arrivi il metano e molto costosa in case che vengono utilizzate principalmente durante l'estate. Le soluzioni per riscaldare la casa con l'elettricità possono essere adatte, insomma, ad abitazioni occupate soprattutto nella bella stagione e che hanno esigenze di riscaldamento limitate. Tali sistemi tornano utili anche per riscaldare solo una stanza che altrimenti sarebbe troppo fredda per l'uso che se ne intende fare, ad esempio il bagno. O ancora, per il riscaldamento di un ambiente alimentato con pannelli solari o con un'altra fonte di energia rinnovabile.

Lo svantaggio principale del riscaldamento tramite elettricità è che tende a pesare molto sui consumi di energia, e quindi sulla bolletta della luce, e inoltre richiede di innalzare la potenza impegnata.

Ultimo aggiornamento 15/09/2022

Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le offerte luce

Termini correlati