logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18

Riscaldamento a soffitto: significato

Gli impianti di riscaldamento a soffitto funzionano tramite l'installazione di un sistema di tubi per il passaggio di acqua calda. Scopriamo le caratteristiche di questi sistemi e in quali contesti sono più utili.

modellino di una casa
Come funzionano gli impianti di riscaldamento a soffitto

Un sistema di riscaldamento a soffitto funziona tramite l'installazione di un insieme di tubi per il passaggio di acqua calda. L'impianto, posto sul soffitto, viene ricoperto con dei pannelli radianti e con un contro soffitto di un materiale noto per la sua capacità di diffondere e accumulare calore (come il cartongesso). C'è anche chi sceglie di lasciare le tubature a vista, dando così all'ambiente un tocco “industriale”.

In un sistema di questo tipo, il calore si trasmette dal soffitto all'aria e alle pareti, ottenendo un riscaldamento uniforme. Tuttavia, si tratta di una soluzione meno efficiente rispetto al riscaldamento a pavimento, dato che naturalmente l'aria calda tende a salire e non a scendere. Per questo motivo, spesso il riscaldamento a soffitto è abbinato a un sistema di convenzione forzata tramite delle ventole.

Ecco quali sono i vantaggi del riscaldamento a soffitto:

  • Calore diffuso in modo omogeneo,
  • Invisibilità dell'impianto, dato che non ci sono termosifoni,
  • Se usato in combinazione con delle ventole, permette di riscaldare grandi ambienti.

Gli svantaggi invece sono i seguenti:

  • Risulta poco efficiente se il soffitto è molto alto, a meno che non si utilizzino delle ventole,
  • Le ventole sono in genere troppo rumorose per un'abitazione.

Per tali motivi, in genere questa tipologia di impianti viene utilizzata in combinazione con un sistema di ventole in aree come:

  • Uffici,
  • Aziende,
  • Ristoranti,
  • Luoghi pubblici.

In generale, quindi, si tratta di contesti dove è necessario riscaldare in modo omogeneo e rapido degli ambienti vasti.

Il riscaldamento a soffitto è poco adatto invece alle abitazioni. Se si vuole installare in casa propria un sistema di riscaldamento dall'impatto visivo minimo o nullo, è meglio optare per il riscaldamento a battiscopa o per quello a pavimento. Queste alternative risultano più efficienti in ambienti più piccoli come appartamenti e villette.

Ultimo aggiornamento 14/09/2022

Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le offerte gas

Termini correlati