Portabilità numero telefonico

La portabilità del numero telefonico consente di poter mantenere il proprio numero di telefono mobile nel momento in cui si decide di passare a un altro operatore di telefonia.

Il trasferimento del proprio numero di cellulare attraverso la portabilità del numero telefonico è anche detto MNP, acronimo dell’inglese mobile number portability.

La possibilità di poter ottenere la portabilità del numero telefonico è in vigore in Italia dal 2002, quando l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha regolato un accordo tra i vari gestori di telefonia mobile che da quel momento hanno dovuto mettere a disposizione dei consumatori un numero gratuito (456 + il numero mobile) per poter risalire all’operatore proprietario di uno specifico numero.

La regolamentazione della portabilità del numero telefonico ha subito diverse modifiche nel corso degli anni, sia per quanto riguarda i costi sia le modalità di passaggio da un operatore all’altro.

L’attuale normativa prevede che la portabilità di un numero telefonico debba essere realizzata dalla compagnia di riferimento entro due giorni lavorativi dalla firma del nuovo contratto sottoscritto, pena una somma di 2,5 euro al giorno di ritardo.

Il compito della portabilità spetta infatti al nuovo operatore a cui il consumatore decide di rivolgersi. Sarà compito dell’operatore stesso sbrigare tutte le pratiche per mettere a disposizione del cliente il piano tariffario scelto per quel numero. Il consumatore, nel frattempo, può solitamente continuare a utilizzare la propria linea telefonica durante i giorni necessari al passaggio di consegne tra un operatore e l’altro.

Dal 2009, l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha imposto anche che gli operatori provvedessero al trasferimento del credito residuo sulla SIM in caso di portabilità del numero telefonico. Prima di tale indicazione dell’Agcom infatti, il credito residuo veniva rimborsato dall’operatore cedente solo attraverso assegni o bonifici bancari. Tale operazione ha un costo variabile per ogni singolo operatore.

RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore