logo segugio.it

Limitazioni P2P

Con il termine limitazioni P2P si fa riferimento alle limitazioni relative alla trasmissione di dati tra i nodi paritari di una rete informatica peer-to-peer.

Per peer-to-peer, abbreviato spesso con l’acronimo P2P (dall’inglese rete paritaria), si intende infatti una precisa architettura della rete informatica in cui i singoli nodi sono in grado di comunicare direttamente tra loro in modo paritario e non gerarchico.

La rete informatica è peer-to-peer quando ogni dispositivo che la compone può iniziare e ultimare una transazione. I dispositivi di una rete peer-to-peer possono differire in termini di configurazione, velocità di elaborazione e ampiezza di memoria dei dati.

Un esempio immediato di rete informatica peer-to-peer è la rete per la condivisione di file da un computer all’altro attraverso la connessione Internet oppure mediante reti locali, come l’intranet aziendale.

Le limitazioni P2P sono state introdotte dai provider di internet per cercare di arginare i problemi relativi al congestionamento del traffico nei momenti di punta. Le limitazioni P2P hanno interessato inizialmente i gestori della rete mobile per poi essere prese in considerazione anche dalle compagnie fornitrici di connessioni via ADSL.

I provider, anche con l’intenzione di limitare il file sharing e di assicurare a tutti i clienti la banda minima garantita, hanno quindi pensato all’applicazione di diversi tipi di filtri comunicando le proprie limitazioni P2P all’interno delle condizioni generali del contratto.

Tra le limitazioni P2P attualmente applicate troviamo:

  • limitazioni per fasce orarie o per giorni, al fine di evitare congestione della rete;
  • limitazioni P2P totali, per evitare l’utilizzo di torrent;
  • limitazioni P2P selettive, in grado di far diminuire la banda a disposizione dell’utente in caso di collegamenti a reti peer-to-peer.

Le limitazioni vengono applicate in quanto la velocità media necessaria per la trasmissione dei dati nella rete peer-to-peer è superiore a quella necessaria in un'architettura Client-Server. Ciò accade perché i dati richiesti da un Client possono essere raccolti ed utilizzati da diversi Server paritari, connessi in modo equivalente, (ossia "peer"), invece che da un unico server.

RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?