logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18

Indirizzo IP statico: significato

Un indirizzo IP statico è fisso e perciò non cambia a ogni riavvio o riconnessione del dispositivo. Di seguito vengono riportati tutti i vantaggi di questi indirizzi e quali sono le loro caratteristiche.

pc connessi
Cos'è un indirizzo IP statico e a che cosa serve

Un indirizzo IP statico si caratterizza per esserefisso, dunque, a differenza di quello che avviene nella maggior parte dei casi, l'indirizzo non cambia a ogni riavvio o riconnessione del dispositivo.

Scendendo nel dettaglio, va sottolineato che ogni dispositivo connesso a una una rete – che si tratti di un computer, un server, uno smartphone o un elettrodomestico smart – viene identificato tramite un indirizzo IP, una stringa numerica che permette alle diverse macchine connesse di comunicare tra loro. Questa comunicazione avviene senza che l'utente si accorga di nulla, dato che per comodità è stato creato un sistema per "tradurre" questa stringa numerica in nomi di facile memorizzazione. Si tratta del Domain Name System, abbreviato in DNS. Ad esempio, per raggiungere questo sito e trovare una tariffa ADSL conveniente è sufficiente digitare l'indirizzo Segugio.it, senza dover ricordare la stringa numerica che corrisponde all'indirizzo IP del sito.

Gli indirizzi IP possono essere:

  • Interni, cioè utilizzati solo all'interno di una rete privata e non visibili dall'esterno (ad esempio una rete che include router, PC e smartphone);
  • Esterni, cioè visibili dall'esterno.

In una rete domestica, l'indirizzo IP interno di ogni dispositivo collegato non è fisso, ma viene assegnato dal router quando ci si connette. Tutti i dispositivi, pertanto, confluiscono nell'indirizzo IP del router stesso, che anche in questo caso non è fisso, ma viene assegnato dal provider. In genere, dunque, non si dispone di un indirizzo IP statico, né interno e né esterno, ma dinamico.

In certi casi però si può scegliere di impostare un indirizzo IP statico, interno o esterno. Un indirizzo statico interno può essere utile, ad esempio, per identificare ciò che fa un computer all'interno di una rete aziendale. Un indirizzo statico esterno invece può permettere di raggiungere un dispositivo e ciò che contiene da qualunque luogo del mondo. Tuttavia è importante sottolineare che questo rappresenta un pericolo per la sicurezza del dispositivo stesso, e inoltre lo stesso risultato può essere ottenuto utilizzando dei servizi specifici.

Ultimo aggiornamento 14/06/2022

Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le offerte adsl