FTTH

FTTH è l’acronimo di Fiber To The Home, che può essere tradotto dall’inglese come "Fibra fino a casa". Questa sigla è usata per indicare quelle connessioni a banda larga in cui la rete in fibra ottica arriva fino all’abitazione o all’ufficio dell'utente.

Le connessioni FTTH sono le più veloci attualmente sul mercato poiché eliminano del tutto il passaggio dei dati su reti ADSL tradizionali in rame, che sono molto meno performanti di quelle in fibra ottica. Purtroppo, necessitando di infrastrutture all’avanguardia, questa tecnologia non è di solito disponibile nei piccolissimi centri, ma la sua diffusione sta aumentando a ritmo incessante. Verifica la copertura della fibra nel tuo comune proprio qui su Segugio.it, e scopri se puoi approfittare dell'ipervelocità di connessione della fibra FTTH.

Per quanto riguarda le performance, questa tipologia di fibra, detta anche fibra “pura”, può offrire velocità massime fino a 1 Gigabit al secondo sia in download che in upload.

A metà strada fra una connessione FTTH totalmente in fibra ottica e una connessione ADSL classica su doppino di rame ci sono le connessioni FTTC, in cui la fibra ottica arriva fino alla centralina più vicina alla presa telefonica domestica.

Riassumendo, ecco quali sono le varie tecnologie per la connessione a internet al momento disponibili sul mercato:

  • FTTH: la fibra “pura”, con le performance migliori al momento disponibili sul mercato. In pratica, i dati viaggiano interamente su fibra ottica in tutto il loro tragitto, fino alla casa dell'utente. La velocità arriva a 1 gigabit al secondo. Nelle offerte è contrassegnata con il colore verde.
  • FTTC: la connessione è su fibra fino all'armadio stradale più vicino all'abitazione, quindi prosegue sul classico doppino di rame. La velocità massima è di 200 megabit al secondo. È contrassegnata dal bollino arancione.
  • ADSL: i dati viaggiano solo su doppino di rame, con performance inferiori e maggiori possibilità di interferenze. La velocità massima della connessione è di circa 20 megabit al secondo. È contrassegnata dal bollino rosso.
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?