logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 Parla con noi 02 5005 3003

Distributore energia elettrica: significato

Il distributore di energia elettrica si occupa dello smistamento dal punto di produzione a quello di consumo della fornitura di energia. Ecco tutte le informazioni essenziali su caratteristiche e compiti di queste aziende.

dito indica un contatore
Le caratteristiche di un distributore di energia elettrica

Il distributore di energia elettrica è l’azienda che si occupa di trasportare e distribuire l’energia elettrica dal punto di produzione a quello di consumo.

Va specificato che la scelta del distributore luce non è affidata al cliente finale. In Italia operano diverse compagnie, a ognuna delle quali è affidata una specifica zona di competenza.

Per tale motivo è quindi utile conoscere nel dettaglio l’intera filiera del mercato dell’energia nel nostro Paese, composta da tre soggetti principali:

  • il gestore, che si occupa della conduzione dell’energia a grandi distanze,
  • il distributore, che corrisponde al proprietario dei contatori e si occupa appunto della distribuzione al cliente finale,
  • il fornitore, al quale è affidata la vendita dell’energia e con il quale il cliente firma il contratto per l’approvvigionamento energetico.

Ciò significa che il cliente finale può e deve contattare il distributore di energia elettrica solo nei casi di guasti tecnici al contatore o problemi con i cavi della linea elettrica. È il distributore locale a occuparsi infatti delle infrastrutture della linea elettrica, come l’installazione materiale di nuovi contatori, mentre il fornitore si occupa di tutte le pratiche amministrative per quanto riguarda nuove installazioni, cambi di potenza, volture o subentri.

Al distributore di energia elettrica spetta anche la lettura dei consumi sui contatori, che viene poi inviata al fornitore per l’emissione di fatture e bollette.

In Italia, la maggior parte della distribuzione di energia elettrica è affidata a E-Distribuzione, azienda che fa capo a Enel, mentre la lista delle restanti aziende che si dividono il mercato è disponibile sul sito di ARERA. È stata la stessa Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, nel 2015, a imporre a distributori e fornitori di rendere chiara la differenza tra le due attività anche nel nome delle rispettive aziende di fornitura e distribuzione.

Ultimo aggiornamento 01/06/2022

Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le offerte luce

Termini correlati