logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Cloud

Aggiornato il 13/11/2019

Il termine cloud (abbreviazione di cloud computing, tradotto in italiano in nuvola informatica) identifica l’erogazione di servizi on demand via internet. Sono numerose le prestazioni che possono essere eseguite sfruttando tale modalità. Tra le tante, le più comuni sono l’archiviazione e la trasmissione di dati, nonché la loro elaborazione. Nel concreto, ciò si traduce nella possibilità di utilizzare software e servizi non memorizzati nell’apparecchio dell’utente, ma accessibili tramite piattaforme online.

Il cloud computing consente dunque di utilizzare software non installati sul proprio computer, ma anche di salvare dati su unità di massa offerte dai provider di servizi. Uno dei vantaggi di questa impostazione è che i dati sono accessibili da più dispositivi. I programmi di posta elettronica come Gmail e Outlook, ad esempio, utilizzano architetture in cloud per rendere sempre disponibili i messaggi richiesti. Servizi di archiviazione come OneDrive e Dropbox, allo stesso modo, consentono di salvare online i propri file, che poi risultano facilmente accessibili da una gran quantità di dispositivi, dai PC agli smartphone.

Piattaforme di streaming come Spotify, browser come Firefox o social network come Facebook sfruttano le potenzialità del cloud per aggiornare le preferenze degli utenti. In questo modo, tali applicazioni riescono a essere sempre sincronizzate con i propri contenuti personalizzati, indifferentemente dal dispositivo da cui si accede.

Dal punto di vista lavorativo, il cloud permette ad aziende e professionisti di accedere a programmi che in alcuni casi sarebbe troppo costoso acquistare. Questo perché i servizi in cloud sono facilmente scalabili, ovvero personalizzabili sulla base delle esigenze dell’utente, che così paga solo per le caratteristiche a cui è veramente interessato.

Per accedere ai servizi in cloud, pertanto, è sufficiente una connessione dati a consumo, tipica dei dispositivi mobili, ma anche una connessione ADSL flat, indicata nel caso in cui è previsto un utilizzo intensivo degli applicativi online. A questo proposito, per conoscere le offerte più convenienti proposte dai provider operanti in Italia, è possibile consultare la pagina delle offerte ADSL.

Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le offerte adsl

Termini correlati