logo segugio.it
Parla con noi 02 5005 3003 lun-ven: 9-21 | sab: 9-18

Quali sono i gestori di energia elettrica?

Con la liberalizzazione del mercato energetico i consumatori possono scegliere la fornitura di gas e luce che più si addice alle proprie esigenze di consumo. Dal 2023 il passaggio dal servizio di maggiore tutela al mercato libero sarà obbligatorio per i clienti domestici.

lampadine spente e una accesa
I principali gestori di energia elettrica

Così come nel resto dell’Unione Europea, anche nel nostro Paese si è liberi di scegliere a quale venditore rivolgersi per la fornitura di energia elettrica e gas.

Ecco allora un elenco dei principali gestori di energia elettrica in Italia nel mercato libero:

  • Enel Energia
  • Sorgenia
  • Eni Gas e Luce
  • Edison Energia
  • A2A Energia
  • Iren Mercato
  • Wekiwi
  • Hera Comm
  • E.On Energia
  • Acea Energia
  • Engie Italia
  • Accendi Luce e Gas Coop
  • Optima Italia
  • AGSM Energia
  • Estra
  • VIVI Energia
  • Alperia
  • Iberdrola
  • Illumia
  • NeN
  • Pulsee
  • Tate

Per quanto riguarda invece il mercato tutelato, di gran lunga il più importante operatore del nostro Paese è Servizio Elettrico Nazionale, società di Enel specializzata nel Servizio di Maggior Tutela. Questo regime, nel caso degli utenti domestici, terminerà a dicembre 2023.

Vediamo ora meglio cos'è un gestore di energia elettrica, come trovare il gestore luce più conveniente per te e qualche informazione su ogni singola azienda citata.

Migliori offerte luce del momento

Simulazione effettuata in data 27/11/2022 con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo 900 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano.
Logo Edison Energia
Edison Energia Edison World Luce Plus
€ 42,98  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo NeN
NeN NeN Luce Special 48
€ 42,98  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta
Logo Pulsee
Pulsee Pulsee Luce RELAX Index
€ 45,61  al mese con SEGUGIO.IT
Scopri offerta

Cosa sono i gestori di energia elettrica e perché sono diversi dai distributori

Il Decreto Bersani (decreto legge n. 79 del 16 marzo 1999) ha dato avvio al processo di liberalizzazione del mercato dell'energia nel nostro paese. Questo significa che il mercato di fornitura di luce e gas italiano, che prima era monopolio statale, si è aperto all'iniziativa di aziende private.

Tale misura di legge ha introdotto due modifiche fondamentali al nostro settore energetico:

  • Ha liberalizzato il mercato, ma istituendo anche un mercato tutelato, detto anche Servizio di Maggior Tutela: in quest'ultimo i prezzi rimangono stabiliti dallo Stato, nonostante gli operatori siano privati. È in questo mercato che si trovano tutti coloro che non hanno mai scelto un operatore del mercato libero;
  • Ha istituito la separazione tra i servizi di fornitura e quelli di distribuzione dell'energia. In pratica, i gestori di energia elettrica sono aziende che vendono l'energia elettrica, mentre i distributori sono aziende responsabili di trasortare la corrente fino alle abitazioni e di gestire i contatori. Le bollette vengono inviate dai gestori, ma all'interno si trovano anche delle spese che servono per pagare i distributori (come le spese per la gestione del contatore e per il trasporto dell'energia).

Quando terminerà il servizio di maggior tutela?

La data da cerchiare in rosso sul calendario dei clienti domestici è quella dell'1 gennaio 2024 (1 gennaio 2023 per il gas e le microimprese). A partire da tale giorno, infatti, si concluderà la tutela di prezzo per tali utenti e per la generalità delle microimprese. Aziende e PMI, invece, sono rientrati nel mercato libero a partire dal gennaio 2021.

Ai privati che alla data del gennaio 2024 non saranno passati ancora al mercato libero, verrà assegnato da parte di ARERA un fornitore provvisorio per la durata di sei mesi con una offerta PLACET, ovvero la condizione equiparate a quelle della maggior tutela.

Come ridurre il costo delle tue bollette?

Il primo passo per ridurre il costo delle bollette è sicuramente scegliere la tariffa che più si addice ai consumi della propria famiglia. È importante, inoltre, seguire anche alcuni accorgimenti, che riguardano i dispositivi elettronici presenti nelle nostre quattro mura. Anche in modalità standby, infatti, un elettrodomestico consuma piccole quantità di energia. L’idea migliore è staccare completamente la presa della corrente.

Altro aspetto da considerare è “l’età” dei nostri elettrodomestici. Quelli più obsoleti vanno messi da parte a favore di apparecchi di ultima generazione che consumano di meno. Per abbassare i costi delle bollette è consigliabile l’acquisto di lampade a Led.

Confronta le migliori offerte luce e risparmia Fai subito un preventivo

Le migliori offerte luce del 2022

A novembre 2022, queste sono risultate le offerte luce più convenienti:

OffertePrezzo daCaratteristiche
Sorgenia Next Energy Sunlight80,7 euro/mese

Prezzo Indicizzato non ARERA

Costo luce: PUN + 0 €/kWh

Wekiwi Energia alla Fonte
82,9 euro/mese

Prezzo Indicizzato non ARERA

Costo luce: PUN + 0,0107 €/kWh

Illumia Luce Flex Web
89,76 euro/mese

Prezzo Indicizzato non ARERA

Costo luce: PUN + 0,01 €/kWh

Pulsee Luce Relax Index
90,67 euro/mese

Prezzo Indicizzato non ARERA

Costo luce: PUN + 0 €/kW

Una delle opzioni migliori per chi vuole risparmiare è Sorgenia Next Energy Sunlight. L'offerta, di tipo monorario, propone un prezzo indicizzato al mercato ed è totalmente gestibile via web. Lo stesso modello seguito da Wekiwi Energia alla Fonte, che al costo all'ingrosso applica un sovrapprezzo di 0,0107 €/kWh.

Illumia Flex Web è un'offerta 100% green, con energia da fonti rinnovabili. Anche in questo caso il prezzo mensile segue l'andamento dei mercati energetici. Chiude Pulsee Luce Relax Index, soluzione a prezzo variabile con bollette pagabili tramite domiciliazione bancaria o carta di credito.

Va specificato infine che per PUN si intende il Prezzo Unico Nazionale, ovvero il costo di riferimento dell’energia nel mercato all'ingrosso.

Come trovare il gestore di energia elettrica più conveniente

Se ti domandi quale gestore di energia elettrica sia più conveniente per te e hai paura di sbagliare, facendoti tentare da un'offerta che non ti fa davvero risparmiare, abbiamo buone notizie. Qui su Segugio.it puoi trovare un utilissimo strumento per confrontare le tariffe dei vari gestori luce e trovare quella migliore per le tue necessità.

Ti basta inserire alcune informazioni che riguardano le tue abitudini di consumo nelle apposite caselle e cliccare sul pulsante per la formazione dei preventivi. Verranno elaborati i dati che ci hai comunicato e ti mostreremo il miglior fornitore di energia elettrica per casa tua.

Quali sono i migliori gestori di luce e gas?

Vediamo ora uno per uno quali sono le principali aziende che operano nel settore dell'energia elettrica in Italia. Siamo certi che tra queste troverai il gestore di energia elettrica più conveniente per te.

Enel Energia

Questo fornitore fa parte del Gruppo Enel ed è un vero e proprio gigante mondiale. È infatti attivo in 30 Paesi, distribuiti in 4 continenti. Nel nostro Paese è certamente il fornitore del mercato libero più popolare.

Sorgenia

Con un bacino di clienti che cresce di anno in anno (sono oltre 300.000), è uno dei più importanti attori del panorama energetico italiano. Nata nel 1999 dall'iniziativa del gruppo CIR - De Benedetti, è di recente stata acquistata da una cordata che include diverse banche e il gruppo spagnolo Asterion.

Eni Gas e Luce

Il gestore elettrico di Eni, la multinazionale italiana dell'energia fondata nel 1953 e oggi una delle più importanti società petrolifere al mondo.

Edison Energia

Molti non lo sanno, ma Edison Energia è la più antica azienda europea del settore energetico. È attiva in Italia ma anche in molti altri Paesi, e ha più di un milione di clienti.

A2A Energia

Parte della multi-utility A2A S.p.A, è la seconda società italiana per capacità installata. Tuttavia è attiva anche in altri settori, dalla raccolta dei rifiuti alla gestione di tecnologie per le smart city.

Iren Mercato

Anche Iren S.p.A è un'azienda che offre servizi vari per i singoli clienti e per le pubbliche amministrazioni. Iren Mercato è la sua società specializzata nella vendita dell'energia elettrica, e incontra la soddisfazione di molti clienti.

Wekiwi

Questa web company fondata nel 2016 appartiene al Gruppo Tremagi e opera totalmente online. La sua offerta è adatta soprattutto a chi ama relazionarsi con le aziende soprattutto via web. Grazie alla sua scelta di non usare uffici presenti sul territorio, propone prezzi molto competitivi.

Hera Comm

Il Gruppo Hera è una società multi servizi fondata a Bologna nel 2002 e nata dall'unione di ben 11 aziende presenti sul territorio. Hera Comm ne rappresenta la branca attiva nel mercato libero dell'energia.

E.On Energia

E.On è un grande operatore attivo nel nostro Paese sia nel settore liberalizzato che nel Servizio di Maggior Tutela. Serve oltre 700.000 clienti, sia domestici che business.

Acea Energia

Nota per le soluzioni personalizzate che offre ai clienti, è un'azienda del Gruppo Acea, una multi-servizi fondata a Roma oltre un secolo fa.

Engie

Questa società francese, in precedenza nota come CDF Suez Energie, è il primo produttore indipendente di elettricità al mondo. Inoltre è un gigante anche nel settore del gas.

Accendi Luce e Gas Coop

Questo fornitore elettrico è di proprietà di Coop Alleanza 3.0, la più importante cooperativa di consumo del nostro Paese.

Optima Italia

Optima Italia è una multi-utility che propone diversi servizi su tutto il territorio nazionale. Tra questi c'è anche la vendita di energia elettrica a prezzi convenienti.

AGSM Energia

Questa antica azienda veronese, fondata addirittura nel 1898, ha attraversato quasi tutta la storia d'Italia e ancora oggi fornisce energia a migliaia di famiglie.

Estra

Estra S.p.A è una multi-servizi che si è originata a partire dall'unione di tre aziende toscane, con la partecipazione pubblica.

VIVI Energia

Vivi Energia è tra i principali operatori nel mercato dell’energia e del gas che punta a rispondere alle esigenze di consumo delle grandi aziende, dei clienti domestici, clienti reseller, Pmi e condomini. Sono oltre 300.000 i clienti sul territorio nazionale.

Alperia

Alperia, società fornitrice di energia elettrica con sede in Alto Adige, produce energia pulita grazie alle montagne. Tutte le sue centrali sono certificate: producono energia elettrica verde al 100% e senza emettere anidride carbonica.

Iberdrola

Iberdrola, attiva da oltre un secolo, è una multinazionale spagnola operativa nel settore energetico. Dal 2016 è entrata a far parte del mercato libero dell'energia anche nel nostro Paese, rivolgendosi prima alle piccole e medie imprese. Dal 2017 è entrata nelle case delle famiglie italiane con fornitura elettrica e di gas.

Illumia

Illumia è un operatore privato attivo nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas che ha scelto di sfidare i colossi del settore energetico. La sede è a Bologna; l’azienda conta oltre 350.000 clienti.

NeN

NeN è la prima EnerTech italiana con l’ambizione di cambiare la percezione, il servizio e la gestione della fornitura domestica di gas e luce.

Pulsee

Pulsee è una energy company del gruppo Axpo attiva nel mercato libero dell'energia. A partire dal 2019 consente di gestire in modo veloce, digitale, sostenibile e trasparente la tua fornitura di luce e gas.

Tate

Tate è una società di vendita di energia elettrica e gas naturale attiva sul mercato libero. In qualità di compagnia tech, Tate fa uso della tecnologia per far risparmiare tempo e denaro sulle bollette.

Ultimo aggiornamento novembre 2022

A cura di: Francesco Ursino
Risparmia sulla bolletta della luce in pochi clic! CONFRONTA OFFERTE

Domande correlate