logo segugio.it

Come si procede per recedere da un contratto con un operatore internet?

In seguito alla liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni, avvenuta nel 1998, gli utenti posso passare liberamente da un operatore all’altro e recedere dal contratto in anticipo rispetto alla naturale scadenza di questo.

La procedura da seguire è indicata nel contratto con l’operatore e nella Carta dei Servizi.

E’ bene tenere presente che:

  • l’invio di una raccomandata a/r al provider garantisce la riuscita della richiesta di recesso;
  • l’operatore può esigere, per legge, un preavviso di massimo 30 giorni
  • occorre precisare chiaramente se si tratta di un recesso per attivazione del servizio con un altro gestore, o se si tratta di una cessazione del servizio

Bisogna considerare che alcuni operatori possano richiedere una penale per recesso anticipato del contratto. La Legge n. 40/2007 in realtà ha abolito le penali per recesso anticipato, tuttavia la legge stessa stabilisce che l’operatore possa addebitare delle somme, giustificate dai costi che l’operatore sostiene per le attività legate appunto al recesso.


RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?