logo segugio.it

Come si attiva un’utenza telefonica fissa?

Per attivare una linea telefonica da postazione fissa è necessario effettuare la richiesta all'operatore prescelto.

Le informazioni necessarie per inoltrare la richiesta all’operatore scelto sono le stesse per qualunque gestore e includono i dati anagrafici dell’intestatario (nome, cognome e codice fiscale), l’indirizzo dell’abitazione nella quale si vuole installare la linea e un recapito telefonico. Il tecnico incaricato della realizzazione dell’impianto ha poi la facoltà di richiedere la visione di un documento identificativo, come la carta d’identità o il codice fiscale e di un documento antiabusivismo quale ad esempio una bolletta di acqua, luce o gas, o una copia della concessione edilizia.

I tempi necessari per la messa in funzione del servizio possono variare in base alla società a cui viene inoltrata la richiesta. Nel caso in cui il cliente scelga una utenza telefonica tradizionale e se l'operatore prescelto è TIM (la vecchia Telecom Italia), l'attivazione del servizio deve avvenire entro 10 giorni dalla domanda dell'utente oppure in un arco di tempo stabilito dal gestore con l’utente stesso.

Optando invece per un operatore alternativo, che può fornire il servizio sia utilizzando la rete di Telecom che le proprie infrastrutture, i tempi di attivazione sono diversi e possono essere conosciuti consultando la Carta dei servizi delle singole società. L'operatore ha l’obbligo di avvisare l'utente qualora il servizio non sia attivabile entro i termini stabiliti, comunicando anche le ragioni del ritardo e il nuovo periodo di attesa. Inoltre il cliente ha diritto a un indennizzo sancito dalla Carta dei servizi: il risarcimento non è dovuto se la proroga è causata da impedimenti di natura amministrativa o tecnica non attribuibili al gestore della linea.

Il costo dell’attivazione di una nuova linea telefonica varia da gestore a gestore ed è spesso legato a eventuali promozioni inerenti il piano telefonico sottoscritto. Se oltre ad una nuova linea telefonica sei interessato anche all’attivazione di un contratto ADSL, consulta la nostra guida e scopri come attivare o cambiare contratto ADSL.

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!


Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!

RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?

 

×

Modalità di pagamento

Indica la modalità di pagamento che desideri in quanto la selezione può impattare sul risultato della simulazione. In linea generale, la modalità di pagamento con l’addebito diretto SEPA (che sostituisce il servizio di RID bancario da febbraio 2014 secondo le indicazioni dell’Unione Europea) è automatizzata e non prevede costi aggiuntivi. Invece, la modalità di pagamento con il bollettino postale prevede solitamente un contributo aggiuntivo per la gestione dei costi amministrativi. Alcune offerte non prevedono questa seconda modalità di pagamento.

Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!