Che cos’è il test di velocità ADSL?

Che cos’è il test di velocità internet?

I test ADSL e fibra ottica sono uno strumento semplice ma efficace per avere una misura reale della velocità alla quale la nostra connessione a Internet è in grado di trasferire dati. Spesso è proprio la velocità di connessione il parametro determinante nella scelta di un operatore telefonico, motivo per cui i test di velocità sono diventati molto popolari in rete.

Su Segugio.it c'è una pagina dalla quale è possibile effettuare rapidamente e in maniera molto semplice un test della velocità o speed test per mettere alla prova la tua connessione: è sufficiente cliccare su “Avvia test” e nel giro di un minuto visualizzerai il risultato che ti mostrerà tre parametri: velocità di download, velocità di upload e latenza.

Cosa indicano i valori di un test di velocità

I due valori della velocità di download e della velocità di upload sono espressi in Megabit per secondo (Mbps) e sono una misura della quantità di dati che la nostra connessione in fibra o ADSL è in grado di ricevere (download) e inviare (upload) in un secondo. Un’alta velocità in download ci permetterà quindi di caricare in breve tempo pagine web anche molto complesse, visualizzare video ad alta definizione senza interruzioni o scaricare rapidamente file di grosse dimensioni. La maggior parte delle offerte ADSL e fibra ottica oggi sul mercato hanno velocità nominali tra i 20 e 1000 Mega.

La latenza invece è espressa in millisecondi (ms) ed è la misura del tempo che passa tra l’invio di un’informazione e il ricevimento della conseguente risposta. Una sorta di tempo di reazione, molto importante per quelle applicazioni, come per esempio i videogiochi online, che richiedono un’interazione in tempo reale. In questo caso una latenza bassa è indice di migliori prestazioni.

La velocità reale di navigazione

Quando si effettua un test di velocità i risultati ottenuti indicano senza ombra di dubbio la velocità reale di navigazione in quel determinato momento. È un dato ovviamente importante perché consente di rendersi conto del servizio che il proprio fornitore di connessione ADSL o fibra sta fornendo.

Bisogna infatti tenere presente che la velocità di download indicata dalle compagnie nelle proprie offerte commerciali è un valore “nominale” e si riferisce alla massima ampiezza di banda che può essere raggiunta dalla connessione; quindi è un valore che non è precisamente espressione della velocità reale, la quale a sua volta risente di diversi fattori esterni non sempre attribuibili alle compagnie stesse.

Fattori che influenzano la velocità della connessione a Internet

Tutti gli operatori presenti sul mercato della fornitura di servizi di connettività ADSL e fibra sono tenuti a specificare nel contratto il valore della banda minima garantita offerta alla clientela. Questo valore indica la velocità minima che il provider di servizi internet è tenuto a garantire alla propria clientela, anche in caso di congestione del traffico di dati sulla propria rete.

Può infatti capitare che la trasmissione o la ricezione dei dati possa essere rallentata proprio da un traffico intenso sull’infrastruttura, ed è questo uno dei fattori principali che influenzano la velocità della connessione. Principale ma non unico, perché la velocità può risentire di diversi fattori che riguardano sia la tipologia d’accesso dell’utente sia l’infrastruttura stessa. Analizziamoli in dettaglio.

Per quanto riguarda la tipologia di accesso utilizzata dall’utente, i fattori da tenere in considerazione sono:

  • tecnologia di trasmissione dati (la velocità della linea varia ovviamente in base al tipo di tecnologia installata sulla propria rete, dal doppino telefonico in rame alla fibra ottica, dalla tecnologia WiMAX alla rete mobile ecc);
  • configurazione di modem, computer o altri dispositivi utilizzati per la navigazione (dispositivi obsoleti possono rallentare di molto la connessione);
  • browser e/o dispositivi: una versione del browser utilizzato non aggiornata, o un dispositivo hardware obsoleto possono contribuire a rallentare il caricamento o il download dei dati;
  • numero di applicazioni aperte nello stesso momento sul proprio computer

Dal punto di vista dell’infrastruttura di rete invece, i fattori che possono influenzare la velocità di download e quella di upload possono riassumersi in:

  • numero di utenti connessi contemporaneamente alla stessa rete, con conseguente rallentamento nelle ore di massima congestione del traffico;
  • distanza dalla centralina telefonica dell’abitazione o dell’ufficio in cui è installata la connessione;
  • qualità dei cavi utilizzati per i collegamenti;
  • condizioni climatiche esterne.

Come effettuare uno speed test

Ci sono diverse accortezze da prendere in considerazione prima di effettuare un test per controllare la velocità della propria connessione ADSL o fibra ottica sul nostro sito. Per avere dati indicativi sull’effettiva velocità di download, di upload e dei tempi di latenza della propria connessione è innanzitutto necessario essere sicuri di essere gli unici ad utilizzare la connessione fornita dal modem nel momento in cui si effettua il test; ciò si rende necessario perché la banda disponibile in una connessione viene suddivisa tra tutti i dispositivi connessi allo stesso modem o router.

Bisogna inoltre assicurarsi che:

  • non ci siano file o programmi in corso di download o upload nel momento in cui si effettua il test;
  • siano chiusi tutti i browser e le applicazioni che possono interferire con il test rallentando la connessione, ad esempio client di posta elettronica, programmi peer to peer o applicazioni per la conversazione VoIP.

È consigliabile infine che il computer utilizzato per effettuare il test sia collegato al modem o router con un cavo di rete e non in modalità wireless. Questo perché una connessione Wi-Fi è solitamente meno stabile nel caso di connessioni che lavorano ad un’alta velocità.

Per avere la certezza di avere una connessione a Internet con velocità stabile è possibile effettuare il test anche più di una volta nell’arco di un breve lasso di tempo.


RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?