logo segugio.it

Osservatorio energia: andamento costo energia elettrica

L’osservatorio sull’andamento dei prezzi dell’energia elettrica è lo strumento che Segugio.it mette a disposizione dei propri utenti per verificare quale sia la variazione dei prezzi dell’energia nel corso degli ultimi anni a partire dalla liberalizzazione del mercato. Qui potrai scoprire infatti la variazione di ciascuna voce di costo presente in bolletta.

La stima di spesa annuale per un consumatore tipo in regime di maggior tutela, considerando le tariffe imposte dall’ARERA per il trimestre ottobre-dicembre 2018, è pari a 587,4 euro. Di questa somma, 266,66 euro sono relativi ai costi aggiuntivi, mentre 320,74 euro sono relativi alla spesa per la materia energia. Scopri le migliori offerte di oggi 22/01/2019 sul mercato libero .

Visualizza in forma tabellare

Analisi effettuata considerando una cliente domestico tipo con consumo pari a 2700 KWh, tariffa residente e potenza installata pari a 3 KW.

Il grafico proposto mostra l’andamento dei prezzi suddiviso nelle sue componenti fondamentali:

  • SPESA PER LA MATERIA ENERGIA
    Comprende gli importi fatturati relativamente alle diverse attività svolte dal venditore per fornire l’energia elettrica al cliente finale. In questa voce figura quindi il costo vero e proprio dell’energia elettrica acquistata. Per maggiori informazioni sulla “Spesa per la materia energia” consulta la nostra pagina dedicata.
  • ALTRI COSTI
    Comprende gli importi fatturati per le diverse attività che consentono ai venditori di consegnare ai clienti finali l’energia elettrica e per tutte quelle altre attività di interesse generale per il sistema elettrico. In bolletta queste componenti sono suddivise in “Spesa per il trasporto e la gestione del contatore” e “Spesa per oneri di sistema”. A queste voci di costo e alla spesa per la materia energia vengono applicate le accise e l’Imposta sul valore aggiunto (IVA).
  • TOTALE BOLLETTA
    Comprende la somma di tutti i costi presenti in bolletta. Nei grafici qui riportati la spesa totale in bolletta è costituita dalla somma di “Spesa per la materia energia” ed “Altri costi”. Nelle nostre guide puoi trovare facilmente tutte le informazioni che ti servono per leggere la Bolletta 2.0.

Nel grafico sottostante è invece mostrata la variazione del costo totale della bolletta della luce di un utente domestico tipo (consumo pari a 2700 KWh, tariffa residente e potenza installata di 3 kW) rispetto all’andamento del prezzo del PUN, negli ultimi 3 anni.

Il Prezzo Unico Nazionale (PUN) rappresenta il costo dell’energia elettrica scambiato nel Mercato del Giorno Prima sulla piattaforma del Gestore dei Mercati Energetici (GME). Indicato con una linea tratteggiata nel grafico sottostante, fornisce un riferimento rispetto alla variazione del prezzo dell’energia elettrica nel mercato all’ingrosso.

Visualizza in forma tabellare

Analisi effettuata considerando una cliente domestico tipo con consumo pari a 2700 KWh, tariffa residente e potenza installata pari a 3 KW.

Le migliori offerte sul mercato libero

Ricorda che, se vuoi abbassare il costo della tua bolletta, su Segugio.it trovi tutte le informazioni che cerchi e hai accesso alle offerte più convenienti delle principali società di vendita.

Simulazione con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo 2.700 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano.
Dettagli della simulazione Riduci dettagli della simulazione
Enel Energia
Energia Pura Bioraria
- Bioraria Biorarie
Costo annuo
€ 664,49 (55,37 €/mese)
Costo medio bolletta 0,246 €/kWh (Cosa include?)

Costo medio bolletta

Questa voce indica il costo medio complessivo di un kWh che include tutte le componenti tariffarie, gli oneri e l'IVA.
Il costo materia prima invece si riferisce solo ad una porzione del “costo medio in bolletta”, ovvero alla sola spesa per l’acquisto dell’energia.

Costo materia prima F1: 0,107; F2/F3: 0,087 €/kWh
Tipologia offerta Prezzo Bloccato
Pagamento RID/SEPA, Bollettino postale, Altro
Altri pagamenti
Carta di credito
Sisal / Lottomatica
Bonifico bancario
Fatturazione Bimestrale
Bolletta E-mail, Cartacea
 
VANTAGGI & PROMOZIONI
spunta vantaggi e promozioni Ulteriori sconti con i punti Enelpremia 3.0
spunta vantaggi e promozioni Rispetta l'ambiente con energia da fonti rinnovabili
spunta vantaggi e promozioni Bolletta Chiara
Engie
myBonus
- Monoraria Monorarie
Costo annuo
€ 666,32 (55,53 €/mese)
Costo medio bolletta 0,247 €/kWh (Cosa include?)

Costo medio bolletta

Questa voce indica il costo medio complessivo di un kWh che include tutte le componenti tariffarie, gli oneri e l'IVA.
Il costo materia prima invece si riferisce solo ad una porzione del “costo medio in bolletta”, ovvero alla sola spesa per l’acquisto dell’energia.

Costo materia prima 0,096 €/kWh
Tipologia offerta Prezzo Bloccato
Pagamento RID/SEPA, Bollettino postale
Fatturazione Mensile
Bolletta E-mail, Cartacea
 
VANTAGGI & PROMOZIONI
spunta vantaggi e promozioni Bonus di 35€ in bolletta per ogni fornitura attivata
spunta vantaggi e promozioni Bolletta e pagamenti online
spunta vantaggi e promozioni Prezzo bloccato per 24 mesi
Simulazione con potenza impegnata 3 kW, consumo annuo 1.600 kWh, frequenza di utilizzo sera, modalità di pagamento bollettino postale ed invio bolletta cartaceo nel comune di Roma.
Dettagli della simulazione Riduci dettagli della simulazione
Accendi Luce & Gas
Accendi Casa Luce 24 mesi
- Bioraria Biorarie
Costo annuo
€ 297,93 (24,83 €/mese)
Costo medio bolletta 0,186 €/kWh (Cosa include?)

Costo medio bolletta

Questa voce indica il costo medio complessivo di un kWh che include tutte le componenti tariffarie, gli oneri e l'IVA.
Il costo materia prima invece si riferisce solo ad una porzione del “costo medio in bolletta”, ovvero alla sola spesa per l’acquisto dell’energia.

Costo materia prima F1: 0,079; F2/F3: 0,071 €/kWh
Tipologia offerta Prezzo Bloccato
Pagamento RID/SEPA, Bollettino postale, Altro
Altri pagamenti
Altro
Fatturazione Bimestrale
Bolletta E-mail, Cartacea
 
VANTAGGI & PROMOZIONI
spunta vantaggi e promozioni Zero costi di attivazione, recesso e spedizione bollette
spunta vantaggi e promozioni Prezzo scontato per chi attiva online
spunta vantaggi e promozioni Ulteriori vantaggi per i soci COOP Alleanza 3.0
Eni gas e luce
Scelta Sicura
- Bioraria Biorarie
Costo annuo
€ 349,10 (29,09 €/mese)
Costo medio bolletta 0,218 €/kWh (Cosa include?)

Costo medio bolletta

Questa voce indica il costo medio complessivo di un kWh che include tutte le componenti tariffarie, gli oneri e l'IVA.
Il costo materia prima invece si riferisce solo ad una porzione del “costo medio in bolletta”, ovvero alla sola spesa per l’acquisto dell’energia.

Costo materia prima F1: 0,073; F2/F3: 0,068 €/kWh
Tipologia offerta Prezzo Indicizzato ARERA
Pagamento RID/SEPA, Bollettino postale
Fatturazione Bimestrale
Bolletta E-mail, Cartacea
 
VANTAGGI & PROMOZIONI
spunta vantaggi e promozioni Sconto del 20% rispetto alla tariffa di tutela fino al 31 dicembre 2020
spunta vantaggi e promozioni Gestisci la tua fornitura via web con tramite pc, smartphone o tablet

Su cosa è possibile risparmiare?

Le componenti analizzate vengono determinate dall’Autorità competente ad eccezione della spesa per la materia energia, che viene determinata dall’autorità solo per i clienti in maggior tutela. La spesa per la materia energia è l’unica voce di costo, qualora si passi al mercato libero, su cui poter risparmiare.
Se vuoi scoprire come risparmiare sino al % sulla bolletta, Segugio.it mette a disposizione un comparatore di prezzi chiaro e trasparente dove, inserendo i principali dati di consumo (anche stimati) è possibile scoprire quanto risparmiare!

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!

RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?

 

×

Modalità di pagamento

Indica la modalità di pagamento che desideri in quanto la selezione può impattare sul risultato della simulazione. In linea generale, la modalità di pagamento con l’addebito diretto SEPA (che sostituisce il servizio di RID bancario da febbraio 2014 secondo le indicazioni dell’Unione Europea) è automatizzata e non prevede costi aggiuntivi. Invece, la modalità di pagamento con il bollettino postale prevede solitamente un contributo aggiuntivo per la gestione dei costi amministrativi. Alcune offerte non prevedono questa seconda modalità di pagamento.

Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!

Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore

 

×

Potenza impegnata

La potenza impegnata rappresenta il livello di potenza che viene messo a disposizione dal fornitore di energia elettrica. E’ pari al numero massimo di apparecchi elettrici da 1000 watt che si possono attivare contemporaneamente senza che il contatore automaticamente interrompa l’erogazione della corrente. Viene specificata dal fornitore nel contratto, è determinata in base alla tipologia ed al numero di elettrodomestici impiegati in casa. La potenza impegnata più comune per le utenze domestiche è pari a 3 kWh.

 

×

Consumo annuo

Sulla bolletta della luce, nel piccolo riquadro dedicato al riepilogo dei dati, puoi trovare l’informazione riguardante il Consumo annuo di energia elettrica espressa in kWh, ovvero il consumo totale nei 12 mesi precedenti il giorno di emissione della bolletta

 

×

Quando utilizzi l'elettricità?

Seleziona la fascia oraria, identificandoti in quella in cui utilizzi principalmente l’elettricità: sempre se utilizzi l’elettricità in qualsiasi fascia oraria (Giorno 44 %; Sera 33 %; Weekend 23 %); giorno se utilizzi l’elettricità soprattutto nella fascia diurna (Giorno 52 %; Sera 32 %; Weekend 16%); sera e weekend se utilizzi l’elettricità principalmente nella fascia serale e nei giorni festivi (Giorno 14 %; Sera 48 %; Weekend 38 %); oppure personalizza la tua abitudine di consumo indicando in valori percentuali quanto utilizzi l’elettricità per ognuna delle due fasce orarie. La fascia diurna va dalle ore 8 alle 19, la fascia serale dalle ore 19 alle 8, mentre nei giorni festivi viene solitamente applicata la stessa tariffa.

 

×

Seleziona la tipologia di richiesta

Cambio fornitore: quando hai già un contratto attivo a tuo nome, e vuoi passare ad una nuova offerta commerciale.

Nuova attivazione: quando vuoi attivare per la prima volta una fornitura di energia elettrica o gas per la tua abitazione.

Subentro: quando vuoi riattivare una fornitura dopo la cessazione del contratto da parte del precedente intestatario, che ha richiesto la disattivazione del contatore.

Voltura: quando vuoi cambiare l’intestazione di un contratto di fornitura funzionante, attivando contestualmente una nuova offerta commerciale, senza interruzione dell'erogazione di energia elettrica e di gas.

 

×

Modalità di pagamento

Indica la modalità di pagamento che desideri in quanto la selezione può impattare sul risultato della simulazione. In linea generale, la modalità di pagamento con l’addebito diretto SEPA (che sostituisce il servizio di RID bancario da febbraio 2014 secondo le indicazioni dell’Unione Europea) è automatizzata e non prevede costi aggiuntivi. Invece, la modalità di pagamento con il bollettino postale prevede solitamente un contributo aggiuntivo per la gestione dei costi amministrativi. Alcune offerte non prevedono questa seconda modalità di pagamento.

Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!