logo segugio.it

Come leggere e pagare la bolletta di Enel Energia

Enel Energia ha di recente modificato la sua bolletta perché sia più semplice da consultare, sulla base delle raccomandazioni dell'ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

La bolletta Enel Energia è contraddistinta da diversi colori e da informazioni esplicitate in modo chiaro. Nonostante questo, però, alcuni possono avere difficoltà a orientarsi tra le varie sezioni e informazioni fornite, ed è per loro che abbiamo realizzato questa guida alla bolletta di Enel energia.

 

STRUTTURA DELLA BOLLETTA ENEL ENERGIA

La bolletta di Enel energia, come dicevamo, è colorata e strutturata in modo da rendere i vari dati importanti facili da trovare. Basta prenderci un po' la mano.

Nella prima pagina troverai:

  • In alto a destra, il logo che contraddistingue la fornitura elettrica o quella del gas.
  • Subito accanto, un rettangolo con la dicitura “enelpremia 3.0” ti ricorda il programma a premi di Enel energia, con il tuo eventuale conteggio dei punti.
  • Trovi poi i dati della tua fornitura, con indirizzo, denominazione del contratto, tipologia di cliente, numero cliente, codice POD e molto altro. In bella evidenza, c'è anche il totale da pagare.
  • Nella sezione “Sintesi degli importi fatturati” puoi trovare un riassunto dei diversi importi che compongono la tua bolletta, con un utile grafico.
  • L'ultima sezione è quella dedicata al dettaglio fiscale, con l'elenco e l'ammontare delle imposte.
  • Sulla destra hai diversi box utili: uno che ti dice se i tuoi pagamenti precedenti sono in regola, uno con i contatti per segnalare i guasti, un altro con i contatti utili, uno che ti spiega l'autolettura e l'ultimo che rimanda ad alcune sezioni del sito enel.it dove è possibile chiarire eventuali dubbi.

Sul retro si trovano:

  • I consumi fatturati e il dettaglio delle letture, con il consumo annuo, il consumo rilevato e il consumo fatturato per le varie fasce tariffarie (fascia arancione F1 e fascia blu F2 e F3), e le date delle rilevazioni.
  • In basso trovi eventuali comunicazioni dall'azienda per i suoi clienti.
  • Anche qui, a destra sono presenti dei box con suggerimenti per scoprire ulteriori dettagli o pagare con un click. Infine, un box ricorda il tipo di offerta sottoscritta.

Chi ne ha diritto, vedrà in bolletta anche il Bonus Sociale. Chi è moroso invece troverà il corrispettivo da pagare a causa dei mancati pagamenti precedenti.

 

COME LEGGERE LA BOLLETTA ENEL ENERGIA

La bolletta può essere inviata in formato cartaceo, tramite posta, o in formato digitale, via e-mail. Sia il contenuto che il formato saranno gli stessi.

Vogliamo ora dirti qualcosa di più sulle varie voci che puoi trovare alle voci “Sintesi degli importi fatturati”:

  • Spesa per la materia energia: la spesa per l'energia è costituita da due quote, una fissa e una variabile. La quota fissa rappresenta un ammontare che l'operatore addebita al cliente per i costi dei suoi servizi, come l'assistenza clienti, ed è dovuto anche in caso di consumi nulli. Nella bolletta di Enel energia è chiamata “Altri importi materia energia”. Poi c'è il vero e proprio consumo, che, nel caso si abbia la tariffa bioraria, è diviso in due fasce, fascia blu e fascia arancione.
  • Spesa per il trasporto dell'energia e la gestione del contatore.
  • Oneri di sistema: questi sono degli importi che non variano tra gli operatori poiché sono determinati dall'ARERA. Sono divisi in due parti, oneri generali relativi al sostegno delle energie rinnovabili ed alla cogenerazione e rimanenti oneri generali.
  • Altre partite soggette IVA, ovvero una serie di importi vari come le spese degli interessi di mora, il deposito cauzionale, il corrispettivo CMOR, e via dicendo.
  • Imposte e IVA.

 

COME PAGARE LA BOLLETTA ENEL ENERGIA

Ecco ora i diversi metodi per pagare le bollette con Enel energia:

  • In contanti o con bancomat, presentando il bollettino, presso poste, supermercati Coop, bar e tabaccheria Lottomatica e Sisal Pay.
  • Con addebito bancario diretto sul proprio conto corrente.
  • Dal portale di Enel Energia con carta di credito, sistema My Bank o Paypal.
  • Tramite il proprio servizio di eBanking aderente al circuito CBILL.

 

COME RATEIZZAZIONE DELLA BOLLETTA CON ENEL ENERGIA

Per ottenere la rateizzazione della bolletta con Enel energia la richiesta deve essere fatta entro 10 giorni dalla scadenza e l'importo deve essere superiore a 50 €.

La richiesta va fatta online dall'Area Clienti di enel.it. Bisogna andare sull'Archivio bollette e cliccare su “Richiedi rateizzazione”. Se hai scelto il pagamento con domiciliazione bancaria, per la rateizzazione devi contattare il Servizio clienti.

 

RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore