Aumenta il prezzo del petrolio e le bollette lievitano

28/10/2018

Aumenta il prezzo del petrolio e le bollette lievitanoIl 2018 è stato, per quanto concerne luce e gas, l’anno degli aumenti. Complici alcuni fattori macroeconomici, l’Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha più volte deliberato nel corso dell’anno un rincaro delle tariffe luce e gas.

Di recente, nella news "Luce e gas: bollete d’autunno più care", abbiamo evidenziato come, al rientro dalle ferie, i consumatori si siano trovati a fare i conti con degli aumenti non banali, pari a +7,6% per la luce e +6,1% per il gas.

Una delle principali cause dei rincari è l’aumento del prezzo delle materie prime. In particolare è il costo del petrolio a fare la differenza e rendere le bollette più pesanti.

Perché il petrolio è sempre più caro

Il 2019, sulla scia dell’anno che volge al termine, potrebbe essere all’insegna di ulteriori aumenti. Secondo il Codacons, a causa dell’impennata del prezzo del petrolio, le bollette potrebbero subire rincari pari a 8,1 miliardi di euro che, spalmati sulla popolazione, si traducono in un aumento di circa 340 euro a famiglia. Del resto il prezzo del Brent é arrivato a 75-76 dollari al barile contro i 54 del 2017. Di questo aumento risentono sia le casse dello Stato, sia le famiglie.

Secondo la stima di Bloomberg per il prezzo del barile a fine 2018, calcolato facendo la media delle previsioni di una trentina di banche e di esperti, è fissata a 64,80 dollari, con una forchetta tra 52 e 80 dollari. 

I motivi dei crescenti rincari del prezzo del petrolio sono imputabili alle tensioni geopolitiche diffuse, in particolar modo allo stato delle relazioni tra Arabia Saudita e Yemen che fomentano la volatilità dei mercati. A determinare un aumento costante della domanda vi è anche il fatto che negli Stati Uniti è stato annunciato un inatteso e brutale calo delle riserve di greggio.

Inoltre l’Arabia Saudita sta ottimizzando lo sbarco in Borsa, previsto nel 2019, del gruppo petrolifero statale Aramco, la cui valorizzazione si aggira intorno ai 2 mila miliardi di dollari; in questo contesto, sostenere il prezzo del petrolio resta cruciale.

Che fare se la bolletta non scende?

Indubbiamente i consumatori si trovano di fronte ad un vicolo cieco, visto che buona parte degli aumenti è imputabile a variabili esogene e non controllabili. Non bisogna tuttavia demordere, rinunciando al risparmio, laddove è possibile.

Più volte abbiamo parlato di come, solo variando alcune semplici abitudini quotidiane, è possibile ottenere risparmi anche consistenti in bolletta. Non ci credete? Date un’occhiata alla news "Come risparmiare sulla bolletta luce". Solo per fare un esempio, scollegando dalla rete elettrica dei dispositivi TV, computer, microonde, etc, si possono risparmiare fino a 56 euro l’anno.

Lo stesso vale per il consumo del gas: nella news "Gas, consigli per spendere meno e meglio" diamo qualche semplice dritta su come ridurre le spese. In questo caso giocano un ruolo fondamentale le valvole termostatiche, che regolano l’afflusso di acqua nel termosifone in funzione del calore necessario. Anche la scelta degli infissi è importante, dato che consente di migliorare l’isolamento termico.

Segugio.it: scegli la tariffa più conveniente e risparmia 

Con Segugio.it è sempre possibile verificare le offerte più convenienti. Ad esempio, al 22 ottobre, Per una potenza impegnata 3 kW, con consumo annuo 2.700 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano, l’offerta più conveniente è l’offerta monoraria di Agsm Premium Web Luce Casa, con costo annuo pari a 542,37 euro ed attivazione gratuita.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Aumenta il prezzo del petrolio e le bollette lievitanoValutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?