Come scegliere la nuova caldaia?

24/10/2018

Come scegliere la nuova caldaia?

Fare l’acquisto giusto è fondamentale quando si parla di caldaia, e non solo per la qualità dell’aria in casa e la vivibilità dell’abitazione, ma anche per l'incidenza dei consumi sulla bolletta.

Una prima caratteristica da valutare è la classificazione secondo l'efficienza energetica, definita per legge nel DPR 660/96. Il regolamento determina quattro classi di rendimento delle caldaie, a una, due, tre o quattro stelle, che garantiscono il massimo rendimento a fronte di un minore impiego di combustibile e conseguente risparmio energetico ed economico.

Le diverse tipologie di caldaie

Gran parte delle famiglie riscalda la propria abitazione e l’acqua sanitaria mediante caldaia a gas, grazie a una distribuzione capillare della rete metano su tutto il territorio nazionale. Il costo per la sua istallazione (in media tra i 500 e i 1.500 euro) è maggiore rispetto a un tradizionale boiler elettrico, anche se risulta più economico in termini di minori costi del gas rispetto all’elettricità.

Tra le caldaie con un alto rendimento energetico troviamo invece quelle a condensazione, con la caratteristica di recuperare il calore del vapore, che invece nelle comuni caldaie viene sprecato. La convenienza a installarla dipende anche dalla zona climatica in cui è situato l’immobile, visto che sono impianti ottimali in una zona fredda nella quale l’uso del riscaldamento è intenso e continuativo.

Una valida alternativa alla classica caldaia è anche quella a biomassa, alimentata con pellets, cippato o legna, scelta che richiede la presenza di un impianto un po’ più sofisticato: tra gli svantaggi infatti, l’alta spesa di installazione (da un minimo di circa 2000 euro) e la necessità di un locale dedicato.

Attenzione al libretto d’impianto

La manutenzione della caldaia è un aspetto importante da non trascurare, perché garantisce il suo regolare funzionamento. A questo fine è obbligatorio munirsi del cosiddetto libretto di impianto – di cui si può approfondire nella news “Libretto d’impianto: in caso di smarrimento si rischia la sanzione?” – dove andranno annotate le revisioni periodiche dei vari sistemi presenti in casa, quali caldaia e climatizzatori. Coloro che ignorano i controlli, rischiano una sanzione compresa tra i 500 e i 3.000 euro.

E per la giusta fornitura del gas?

Basta sceglierla su Segugio.it, che individua la tariffa più conveniente sul mercato messa a disposizione dai gestori partner. Il portale fornisce anche agli utenti diverse informazioni, come ad esempio il costo del gas metano a metro cubo, una delle voci più importanti da tenere sotto controllo perché contribuisce a determinare l'importo totale della bolletta.

Un esempio di fornitura può aiutare a capire la convenienza a utilizzare la comparazione per trovare la tariffa gas migliore. Per un generico cliente residente nella città di Milano (consumo di 755 Smc, ricezione bolletta in formato elettronico e pagamento RID) la soluzione in assoluto migliore al 17 ottobre è quella di Engie. L’azienda propone Energia 3.0 Light, un’offerta attivabile tramite call center a 44,92 euro al mese (543,31 euro l'anno) riservata ai nuovi clienti con contatore già attivo e con il prezzo della componente gas bloccato per i primi 2 anni di fornitura. I principali servizi riguardano l’avviso via e-mail dell'emissione della fattura (in formato elettronico) e l’archivio storico di quelle emesse negli ultimi 24 mesi. Un utile servizio è anche Engie Fit, l’App mobile che permette di risparmiare camminando. Pratico anche il monitoraggio dei consumi Domuscheck, che mette al corrente l'utente di dove e come consuma più energia in casa, oltre a far scoprire come risparmiare in bolletta.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Come scegliere la nuova caldaia?Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?