Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

ADSL e fibra: migliorano copertura e velocità

Pubblicato il 24/01/2018

Il 2017 si chiude con un bilancio più che positivo per quanto concerne il settore dei servizi Telco. A gennaio l’AGCOM aveva rilevato come gli accessi in fibra oltre i 30 Mbps avessero superato quelli ADSL inferiori ai 2 Mbps. Che la banda ultra larga si sia largamente diffusa del nostro Paese non è una novità. Resiste bene anche l’Adsl, che, stando a "Cruscotto" di Broadband Map dell'AGCOM, copre il 91,9% dei numeri civici interessati.

Che cosa ci aspetta nell’anno nuovo appena iniziato? Sicuramente le performance delle connessioni sono destinate ad essere ulteriormente potenziate, seguendo il già positivissimo trend del 2017. Secondo l’ultimo Speedtest Global Index di Ookla, le prestazioni medie delle connessioni residenziali italiane sono cresciute del 72,1% in un anno. 

Migliorano le performance delle connessioni internet in Italia

Stando all'ultimo report la velocità media italiana si attesta sui 31,58 Mbps in download e 10,66 Mbps in upload. Nonostante i buoni risultati, ancora c’è parecchio da fare: l’Italia si posiziona al 47° posto, perché la media mondiale è di 40,11 Mbps in download e 19,96 Mbps in upload. 

Tra i Paesi che possono vantare le connessioni più veloci troviamo Singapore con una media di 154 Mbps, seguita dalla Corea del Sud con 125 Mbps, Hong Kong con 117 Mbps, Islanda con 110 Mbps e Romania con 98 Mbps. Ci sono anche Paesi che hanno registrato forti miglioramenti nel corso dell’anno, come ad esempio La Réunion (isola dell'arcipelago delle isole Mascarene) con +141% (62 Mbps), Guatemala con 116% (12 Mbps) e Ghana con l'82% (18 Mbps).

L’Italia è migliorata molto sul fronte mobile, con una media di 29,75 Mbps in download e 11,10 Mbps in upload conquistando il 35° posto nella classifica globale, dove il dato medio è di di 20,28 Mbps in download e 8,65 Mbps in upload. In questo comparto la supremazia va alla Norvegia con 62,66 Mbps in download, seguita da Olanda a 53 Mbps e Islanda a 52,78 Mbps.

Per quanto riguarda il nostro Paese, i dati riportati evidenziano uno scenario a due velocità: da un lato abbiamo le aree più dove la copertura è pressochè totale ed il servizio ottimale. Dall’altro regioni e distretti che ancora attendono i lavori di Open Fiber. 

Lo speed test e la misurazione della latenza della connessione internet

Per chi non lo sapesse, lo Speedtest, che abbiamo citato in precedenza, è uno degli strumenti di analisi più usati in Italia, anche dagli operatori in sede di installazione apparati. Anche Segugio.it si avvale della collaborazione di Ookla per questo servizio, che permette di conoscere i parametri fondamentali della velocità di upload e download, misurando anche la latenza della connessione internet, cioè il periodo di tempo che intercorre tra il momento in cui il segnale entra ed interroga un sistema ed il momento in cui il segnale esce: in altre parole il tempo di risposta del sistema.

La navigazione Internet è più fluida se il valore della latenza è più basso. Si tratta di un parametro molto rilevante per alcune attività online, come ad esempio il gaming, dove è necessaria una risposta pressoché immediata tra l’azione del giocatore e la risposta del server. Una misura elevata potrebbe influire negativamente sull’esperienza di gioco, rallentando il caricamento delle immagini e facendo visualizzare a scatti le azioni del gioco.

Sempre in tema di test della velocità della connessione ADSL, come abbiamo a suo tempo riferito nell'articolo "ADSL più trasparente: reclami e certificati di qualità online", da marzo 2014 l’AGCOM (l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha messo a disposizione degli utenti Ne.Me.Sys. E’ un ulteriore servizio di speed test che consente di misurare la performance della propria connessione da qualsiasi computer e verificare se c'è violazione dei parametri contrattuali di qualità delle linee ADSL. 

Le offerte Adsl più convenienti

Sul sito Segugio.it trovate anche un servizio di comparazione, per analizzare le tariffe Adsl e Fibra più adatte alle vostre esigenze (e per capire cosa fa al caso vostro, vi invitiamo a leggere la news "Adsl e fibra: dimmi chi sei e ti dirò cosa scegliere"). Per avere invece una panoramica sulle offerte più convenienti, proviamo a fare una simulazione al 9 gennaio.

Ipotizziamo di voler attivare un contratto Adsl + Telefono per Casa/Privato a Milano, con una connessione di 20 Mb e chiamate a consumo: l'offerta più conveniente è di WindHome Infostrada ADSL di Wind, con prezzo bloccato a 17,90 euro ogni 4 settimane e SIM dati inclusa con 50 GB, oltre al Wind Home Pack con Modem fisso e Modem mobile Wi-Fi. L’attivazione è gratuita.

A cura di: Alessia De Falco
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Parole chiave

verifica velocità adsl migliori offerte adsl

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi