Bonus in bolletta? Sono in pochi a conoscerlo

18/10/2017

Bonus in bolletta? Sono in pochi a conoscerlo

Le bollette di luce e gas sono spese annuali non indifferenti per le famiglie italiane, specie per quei nuclei le cui entrate hanno subito un ridimensionamento a causa della crisi economica.

Secondo le stime di inizio anno sono oltre 375 mila i soggetti (tra privati e imprese) che hanno conti in sospeso con i gestori delle due utenze, per un totale di circa 259 milioni di euro di mancati incassi. Tuttavia le cifre potrebbero essere molto diverse, visto che molti consumatori hanno diritto a usufruire dei bonus sulle fatture che in realtà non utilizzano.

Il problema è da attribuire soprattutto alla scarsa conoscenza dei vantaggi: solo il 34% degli aventi diritto ha aderito al bonus elettrico mentre per il gas la partecipazione si ferma al 27%. Percentuali dunque molto basse, nonostante gli sconti siano stati oggetto della campagna informativa “Bonus a sapersi” promossa dalle maggiori Associazioni dei Consumatori.

Delle agevolazioni ci siamo già occupati nella news "Bonus luce e gas per famiglie a basso reddito: ecco la guida", in cui si specifica il maggior ammontare delle riduzioni rispetto agli anni precedenti.

Ma come funzionano gli incentivi? Entrambi – luce e gas – possono essere richiesti dalle famiglie con ISEE non superiore a 8.107,5 euro, un ammontare che arriva a 20 mila euro se i figli a carico sono più di tre. La domanda dovrà essere presentata negli uffici del proprio Comune o in un CAF, allegando gli appositi moduli reperibili nello stesso ente o scaricabili online.

Per l’energia elettrica, gli sconti variano in base alla numerosità della famiglia:

- 1-2 componenti: 112 euro l’anno;

- 3-4 componenti: 137 euro l’anno;

- 5-6 componenti: 165 euro l’anno;

Il bonus elettrico viene suddiviso nelle diverse bollette, che corrispondono ai consumi dei 12 mesi successivi alla presentazione della richiesta.

Per quanto riguarda il gas, il vantaggio dipende sia dal numero dei componenti che dalla fascia climatica del Comune di residenza. Per la domanda si dovrà anche specificare il Pdr, ovvero il codice di 14 numeri (riportato in fattura) che identifica il punto di consegna del metano. I nuclei composti da meno di 4 persone possono ottenere un bonus che varia dai 31 ai 184 euro l’anno; lo sconto aumenta dai 5 componenti in su, con valoriche partono dai 48 euro e arrivano fino a 266 euro.

I tagli in bolletta possono considerarsi un ottimo incentivo, anche se non sono risolutivi per chi si trova in condizioni particolarmente disagiate. L’Adiconsum ha presentato all’Autority diverse proposte per risolvere le situazioni più gravi, tra cui la creazione di un fondo sociale nazionale: “il denaro per il fondo potrebbe arrivare proprio dalle bollette”, spiega il presidente di Adiconsum Carlo De Masi, “e senza chiedere un euro in più: basterebbe utilizzare quelle risorse che non vengono utilizzate, o che il Governo stanzia in settori diversi da quello energetico”.

Un’ulteriore idea dell’Associazione è quella del kilowatt sospeso, con il versamento di una piccola somma in più in bolletta da parte degli utenti in buone condizioni economiche, per pagare una quota di energia consumata da un nucleo indigente.

Ricordiamo che una spesa per luce e gas più leggera è l’obiettivo principale del portale Segugio.it, che confronta i costi delle utenze offerti dai principali gestori che operano sul territorio nazionale. La sezione delle migliori tariffe gas, aggiornata al 17 ottobre, consiglia Sorgenia come proposta più vantaggiosa per un cliente generico residente a Milano – consumo annuo di 755 Sm3, modalità di pagamento RID, invio bolletta elettronico. Next Energy Gas consente di pagare un importo di 483,39 euro per una tariffa attivabile gratuitamente e solo online. L’Area Clienti Web permette di controllare lo stato dei pagamenti, monitorare i consumi, comunicare l’autolettura, scaricare la modulistica contrattuale e modificare i propri dati di fornitura. Nell’offerta è incluso il servizio Energy Lab, una sezione online gratuita per i primi 12 mesi (2 euro al mese per i periodi successivi) dove gestire i propri consumi e ricevere suggerimenti e premi.

Per le migliori tariffe luce (con potenza impegnata di 3 kW, consumo annuo di 2.700 kWh, frequenza di utilizzo sempre, modalità di pagamento RID ed invio bolletta elettronico nel comune di Milano) si distingue invece Energia 3.0 Light di Engie a 434,44 euro (attivabile solo tramite call center). Il prezzo della componente energia è bloccato per i primi 2 anni di fornitura, mentre tra i servizi principali troviamo l’avviso via e-mail dell'emissione della bolletta (in formato elettronico) e l’archivio storico di quelle emesse negli ultimi 24 mesi. La promozione attiva è Domuscheck, che permette al sottoscrittore di monitorare i consumi di casa e scoprire come risparmiare.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Parole chiave: bonus bollette, energia, gas, luce, utenze
Come valuti questa notizia?
Bonus in bolletta? Sono in pochi a conoscerloValutazione: 3,8/5
(basata su 4 voti)
ARTICOLI CORRELATI
A cosa serve e dove trovare il codice POD?pubblicato il 26 febbraio 2020
Le migliori tariffe gas per i singlepubblicato il 24 febbraio 2020
Le tariffe gas più vantaggiose di febbraio 2020pubblicato il 22 febbraio 2020
Luce e gas: le migliori offerte di febbraiopubblicato il 19 febbraio 2020
Le migliori 5 tariffe luce di febbraiopubblicato il 12 febbraio 2020
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?