Costi energia in aumento: come risparmiare sulle bollette

08/04/2017

Costi energia in aumento: come risparmiare sulle bolletteIl costo dell’energia, negli ultimi dieci anni, ha subito una vera e propria impennata. E’ un tema quanto mai di attualità, visto che di recente sono stati annunciati gli ultimi rincari.

Lo abbiamo visto nella news "Bollette più care con la riforma delle tariffe elettriche".
L’Ufficio Studi della Cgia di Mestre ha analizzato le tariffe pubbliche applicate in tutta l'Unione europea, evidenziando che il prezzo dell'energia elettrica per le famiglie italiane, riferito alla classe media dei consumi domestici annui compresi tra i 2.500 e i 5.000 chilowatt/ora (tasse incluse), si colloca al terzo posto tra i Paesi dell'area euro.

Perchè l’energia costa così cara? Ad influenzarne il prezzo concorrono diversi fattori, primo tra tutti il prezzo delle fonti energetiche, ovvero il costo del petrolio, del carbone e del gas.

Vanno poi prese in esame le dinamiche del mercato, influenzate da domanda e offerta, oltre agli interventi politici e i sistemi di tassazione dei vari Paesi.

Come dicevamo, questi fattori hanno contribuito ad una crescita pressochè costante del prezzo dell’energia nell’ultimo decennio.

L'Agenzia Internazionale dell'Energia (IEA), un'organizzazione internazionale intergovernativa, ha confrontato i dati dal 2004 al 2014, evidenziando un aumento dei costi da 12 centesimi per un KWh a 19 centesimi nelle rilevazioni più recenti.

A questo costo vanno poi aggiunte le altre spese che troviamo in bolletta e che avevamo spiegato in dettaglio nel nostro approfondimento "Bolletta luce e gas: guida alla lettura".

Nelle spese incidono in modo particolare i rincari dei servizi di vendita e degli oneri di sistema, aumentati considerevolmente a partire dal 2011. 

Per ridurre gli effetti sul budget familiare, la miglior strategia resta l’informazione e la scelta consapevole della tariffa più adatta alle proprie esigenze.

Questo significa capire quanto consumiamo e in che fasce orarie, per valutare al meglio le proposte disponibili sul mercato. A questo proposito vi suggeriamo di dare un’occhiata al nostro approfondimento "Consumi elettrici: sapete come calcolarli?"

Non è difficile calcolare il consumo giornaliero di energia elettrica.

Per aiutarvi, Segugio.it ha pubblicato nella sezione Guide e Strumenti del sito una pagina dedicata alla bolletta della luce, in cui viene il funzionamento della così detta Bolletta 2.0, in vigore dal 1 gennaio 2016: si tratta di un unico documento contenente tutte le informazioni relative al consumo di luce e gas, più semplice e snello.

Molti clienti del mercato libero si stanno orientando verso tariffe a prezzo fisso, che mantengono invariato il prezzo della componente energia per i primi 12/24 mesi di attivazione dell'offerta. 

In parallelo, si presta una crescente attenzione verso l’impiego di risorse energetiche a basso impatto ambientale. Questa soluzione permetterà, se ben sviluppata in futuro, di contrastare la crescita dei prezzi dei combustibili fossili, riducendo anche i costi degli interventi di adeguamento della rete distributiva.

Sul comparatore Segugio.it è possibile fare preventivi personalizzati in pochi click. E’ un modo per avere una panoramica sulle offerte più convenienti.

Ecco un esempio: al 27 marzo, per una coppia residente a Padova, con un consumo stimato annuo di energia elettrica di 4.200 kWh, l'offerta più conveniente è E-Light di Enel Energia. Il costo è bloccato per il primo anno a 871,42 euro, con attivazione gratuita, sconti con i punti Enelpremia 3.0, energia prodotta da fonti rinnovabili e servizi di manutenzione Enel Tutto OK opzionali.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Costi energia in aumento: come risparmiare sulle bolletteValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore