Internet: da cosa dipende la velocità di connessione?

05/04/2017

Internet: da cosa dipende la velocità di connessione?Per capire se la vostra offerta Adsl o fibra è valida, uno dei principali parametri, oltre al prezzo, è la velocità della linea internet.

Oggi non è così complicato verificare questo indicatore e valutare la qualità della propria connessione, dato che esistono online appositi strumenti.

Segugio.it ad esempio mette a disposizione questo servizio in una pagina dedicata, dove è possibile effettuare il calcolo.

Sappiamo che tutti gli operatori comunicano la velocità di upload e download, ma che non sempre la velocità effettiva corrisponde a quanto indicato in fase di vendita.

Il test di Segugio.it, grazie alla tecnologia di Ookla, uno tra i leader mondiali nella diagnostica e nei test della banda larga, permette di misurare  la velocità realmente supportata dalla propria linea.

E’ un servizio indipendente rispetto agli speed test messi a disposizione dalle aziende del settore ed è estremamente semplice da utilizzare: occorre indicare il proprio operatore, il comune in cui è attiva la connessione e, se nota, la velocità di download dichiarata dal provider.

In questo modo, in maniera rapida ed assolutamente imparziale, viene calcolata la velocità reale della connessione dati.

Ricordiamo che la velocità dell’ADSL è misurata in Mbit/s o Kbit/s ed è costituita da due componenti: la velocità di download, che determina la ricezione dati da Internet e la velocità di upload che invece indica la velocità di trasmissione dati verso Internet.

Di solito gli operatori riportano nelle offerte la velocità di download come indicatore della qualità del servizio, visto che permette operazioni di uso quotidiano come la visualizzazione di pagine Web, la riproduzione di filmati, lo scaricamento di file. 

Chiaramente, se qualcosa non ci soddisfa, è sempre possibile confrontare le offerte attraverso il comparatore di Segugio.it oppure visionare le migliori offerte nella pagina dedicata. 

Un esempio?

Per l'Adsl, al 27 marzo, simulando una velocità download 7 Mb, nel comune di Roma, le migliori offerte sono di Linkem, al costo di 24,9 euro mensili e Fastweb, 25 euro ogni quattro settimane. Entrambi i prodotti non hanno costi di attivazione.

Se siamo invece interessati alle offerte Adsl + telefono, ipotizzando una velocità download di 7 Mb, frequenza bassa per le chiamate verso i fissi e frequenza bassa per le chiamate verso i mobile nel comune di Milano, le migliori offerte sono quelle di Telecom Italia, al costo di 19,90 euro ogni quattro settimane e di Infostrada, 19,95 euro ogni quattro settimane.

Va detto che esistono molteplici fattori che vanno ad influenzare la velocità di connessione e che spesso non dipendono dal proprio operatore.

La qualità del servizio può essere influenzata dalla congestione del traffico di rete, dalla configurazione di modem, computer e altri dispositivi atti alla navigazione, oppure dall’utilizzo di più applicazioni che sfruttano contemporaneamente la banda.

A volte a determinare un rallentamento concorrono anche il browser di navigazione, la distanza dalla centrale telefonica o la qualità del doppino telefonico.

La buona notizia è che negli ultimi anni gli standard qualitativi sono migliorati notevolmente. Stando al Rapporto Akamai Technologies sullo Stato di Internet, relativo al primo trimestre 2016 su dati raccolti a livello globale, la velocità media di connessione ha registrato un aumento del 12% rispetto al quarto trimestre del 2015, attestandosi a 6,3 Mbps, con un picco del 23% su base annuale.

Buono anche il trend nazionale: la media delle velocità di picco in Italia è pari al 36,5 Mbps, aumentando del 14% rispetto al trimestre precedente e del 20% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Al fine di scegliere correttamente l’offerta ADSL più indicata alle proprie esigenze, occorre non solo conoscere le offerte presenti sul mercato, ma anche altre caratteristiche del prodotto che ci interessa.

Sulla guida dedicata di Segugio.it è possibile trovare consigli utili per orientarsi nella scelta. In particolare ricordiamo che, per individuare la tariffa più conveniente, occorre stabilire il tipo di servizio, solo ADSL oppure ADSL e telefono, verificando l’accesso diretto dell’operatore alla rete.

Inoltre vale la pena dare un’occhiata alle modalità di pagamento, che variano a seconda del contratto sottoscritto, e gli eventuali servizi a valore aggiunto come l’assistenza a  domicilio, l’opzione sicurezza Internet, la SIM Dati, la Segreteria Telefonica, il numero Fax personale.

In questi casi bisogna prestare attenzione agli eventuali costi aggiuntivi, anche se oggi molti operatori hanno promozione dedicate in cui queste opzioni sono a costo zero o molto contenuto.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Internet: da cosa dipende la velocità di connessione?Valutazione: 4,4/5
(basata su 14 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Le migliori tariffe adsl di settembre 2020pubblicato il 19 settembre 2020
Tariffe Adsl: le migliori promozioni di inizio settembrepubblicato il 3 settembre 2020
Le migliori tariffe internet di agosto 2020pubblicato il 27 agosto 2020
Le migliori offerte Adsl di agosto 2020pubblicato il 13 agosto 2020
Tariffe Adsl: le migliori promozioni di inizio agostopubblicato il 4 agosto 2020
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?