Inverno: ecco le dritte per risparmiare su luce e gas

30/01/2017

Inverno: ecco le dritte per risparmiare su luce e gasE' arrivata la stagione fredda che, come sempre, porta con sè un aumento dei consumi e delle bollette. Sappiamo dai recenti articoli, in particolare 2017, al via i rincari di luce e gas, che il periodo invernale non sarà particolarmente roseo per le tariffe, visto che l’Autorità ha stabilito un aumento dei prezzi di riferimento per il trimestre in corso.

Nei mesi più freddi è possibile applicare alla vita quotidiana alcuni suggerimenti volti a ridurre i consumi. Ne avevamo già parlato nell’articolo "Come risparmiare sulla bolletta della luce", di cui riprendiamo alcuni consigli utili.

Innanzitutto è opportuno cercare di ottimizzare la coibentazione dell’appartamento, poichè spesso è più vantaggioso investire sull’isolamento che sugli impianti, evitando la dispersione del calore generato. 

A questo proposito, sfruttando anche il beneficio delle detrazioni fiscali per il risparmio energetico al 65%, vale la pena sostituire i serramenti vecchi, le tapparelle e, se possibile, intervenire sul cappotto termico, fondamentale per il mantenimento del calore all’interno della casa.

Tra l’altro si risparmia parecchio imparando a gestire gli impianti durante le diverse fasce orarie: una buona prassi è quella di spegnere la caldaia nelle ore notturne o non riscaldare gli ambienti vuoti.

Anche il controllo della temperatura domestica serve a tagliare le bollette: una temperatura ottimale si aggira intorno ai 20 gradi, stando alla normativa DPR 412/1993. Tenete presente che ogni grado in più comporta un incremento in bolletta oltre che uno spreco di energia.

Periodicamente vanno effettuati i controlli della caldaia perchè ogni malfunzionamento provoca una diminuzione dell’efficienza ed un conseguente aumento dei consumi.

Come già accennato, in parallelo alle accortezze da adottare a casa, per ottenere un risparmio la soluzione migliore consiste nell’informarsi e confrontare le tariffe.

In questo senso i comparatori online come Segugio.it permettono di analizzare i prodotti sul mercato e richiedere preventivi gratuiti in pochi click e senza impegno.

Ricordiamo che le tariffe web, spesso a prezzo bloccato, consentono di ridurre considerevolmente le spese e di beneficiare di servizi e promozioni dedicati, in particolare se si opta per il Mercato Libero.
In questo caso vi è un costo standard legato alle imposte, ma sulle restanti voci c’è una discreta flessibilità che determina prezzi vantaggiosi.

Prima di andare a fare una simulazione, per avere una panoramica delle migliori offerte al momento disponibili, ricordiamo che, per scegliere al meglio, occorre valutare alcuni parametri.

In primo luogo è opportuno determinare il proprio consumo annuo, stabilendo in quali fasce orarie vengono maggiormente utilizzati luce e gas, oltre alla potenza impiegata.

Tendenzialmente è preferibile sottoscrivere una tariffa bioraria se durante il giorno si resta fuori casa per motivi di studio o lavoro. In questo modo i consumi vengono concentrati dalle 19 alle 8 del mattino nei giorni feriali, e durante tutto il weekend e i festivi, permettendo di risparmiare.
Ovviamente bisogna usare consapevolmente l’energia e utilizzare gli elettrodomestici, specialmente quelli più dispendiosi, durante le ore in cui il costo dell’energia è inferiore.

Veniamo ora ad una simulazione per le Tariffe Luce e Gas sul sito Segugio.it.

Al 20 gennaio, facendo una confronto tra le tariffe luce e ipotizzando un consumo annuo di 4.200 kWh, abbiamo tra le Tariffe Luce più convenienti Edison Best di Edison Energia, con un costo annuo di 883,13 euro bloccato il primo anno. Per questa offerta non sono previsti costi di attivazione. In più, l'operatore avvisa nel caso in cui esista un'altra offerta a prezzo bloccato che permetta di risparmiare almeno 1,00 € a settimana, pari a 52,00 € all'anno.

Diamo ora un'occhiata alle tariffe gas più convenienti: sempre al 20 gennaio, per un consumo annuo di 1.600 standard metri cubi, tra le offerte più vantaggiose troviamo Energia 3.0 di Engie, con un costo annuo di 1.005,51 euro, bloccato i primi 24 mesi. L'offerta è attivabile in abbinamento a quella luce. Tra le promozioni troviamo la rata fissa personalizzata per 12 mesi, calcolabile inserendo le tue abitudini di consumo ed alcuni dati presenti sulla bolletta.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Inverno: ecco le dritte per risparmiare su luce e gasValutazione: 4,8/5
(basata su 10 voti)
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?