logo segugio.it

Le valvole termostatiche diventano obbligatorie

31/03/2016

Le valvole termostatiche diventano obbligatorie

Scatta per la fine di quest’anno l’obbligo di installazione delle valvole termostatiche per le abitazioni dotate di riscaldamento centralizzato. Come già specificato nella news di Segugio.it, nel 2016 la contabilizzazione dei consumi diventa obbligatoria, la necessarietà delle valvole è prevista dal decreto di recepimento della direttiva 2012/27/Ue sull’efficienza energetica.

L’obiettivo dell’utilizzo dei congegni è quello di rispettare il Protocollo 20-20-20 che prevede entro il 2020 di ridurre del 20% le emissioni di gas serra, alzare al 20 % la quota di energia ricavata da fonti rinnovabili e portare al 20 % il risparmio energetico.

Buona parte dei condomini non ha ancora provveduto all’installazione delle valvole nonostante le tempistiche a disposizione siano abbastanza strette. Il montaggio infatti deve avvenire quando gli impianti sono spenti, ovvero tra i prossimi mesi che vanno da aprile a ottobre.

A oggi sono ancora molti i cittadini che ignorano del tutto la necessità di rispettare la nuova normativa, ma il mancato adeguamento entro i termini previsti prevede una sanzione compresa tra i 500 e i 2.500 euro, a seconda delle disposizioni previste dalle varie Regioni. I congegni non saranno obbligatori per quegli impianti che presentano degli impedimenti di natura tecnica, come ad esempio la presenza di termosifoni molto vecchi.

I termini per l’installazione sono già scaduti in Piemonte e Lombardia (rispettivamente a settembre e ad agosto 2014), ma per queste regioni come per tutti gli altri territori le ammende decorreranno a partire dal 1° gennaio 2017 e solo per le violazioni rilevate da tale data.

Un’indagine condotta da ProntoPro.it ha rilevato che il costo per singola valvola termostatica in Italia può variare fra i 70 e i 100 euro. L’importo medio per un appartamento di 80 metri quadri con 5 radiatori si aggirerebbe attorno ai 390 euro, con una spesa per singolo dispositivo di 78 euro.

Analizzando le singole città, si scopre che i prezzi più alti si registrano a Milano dove si rileva un +28% rispetto alla media nazionale per singola valvola, seguita da Roma con un +22% e un costo totale per l’appartamento tipo pari a 475 euro. Le aree in cui i costi sono inferiori sono le città del centro e del sud Italia. Tra tutte le province si distinguono Massa Carrara e Grosseto con una spesa del 12% inferiore a quella dell’intera penisola.

Ricordiamo che le valvole termostatiche permettono di ottimizzare l’uso dei riscaldamenti, con conseguente risparmio per il cittadino. È consigliabile regolare la temperatura in ogni stanza a circa 20 gradi, a cui generalmente corrisponde il posizionamento del contabilizzatore sul valore 3: secondo gli esperti, ogni grado in più rispetto a questa soglia comporta un aumento dei consumi di circa il 7%.

Per mantenere sempre efficiente la valvola è bene aprirla al suo valore massimo (posizione 5) durante i mesi in cui il riscaldamento è spento (aprile-ottobre), al fine di evitare che il dispositivo interno possa essere otturato da impurità presenti nel circuito che potrebbero accumularsi durante il periodo di inutilizzo.

Per tenere d'occhio il costo della bolletta, ed evitare di spendere più del necessario, è bene utilizzare il comodo comparatore offerto dal miglior amico del risparmio: Segugio.it.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Le valvole termostatiche diventano obbligatorieValutazione: 4,5/5
(basata su 2 voti)
ARTICOLI CORRELATI
È tempo di controlli per termovalvole e contabilizzatoripubblicato il 12 agosto 2019
Le migliori offerte luce e gas di luglio 2019pubblicato il 16 luglio 2019
Le tariffe luce più convenienti di luglio 2019pubblicato il 10 luglio 2019
Luce e gas: nasce il portale per consumare responsabilmentepubblicato il 8 luglio 2019
Bolletta, quanto mi costi?pubblicato il 28 giugno 2019
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore
RICERCA GAS
Che utente sei?
In quale comune abiti?
Consumo stimato annuo
di gas (Smc)
Clicca qui per calcolarlo
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di gas

Quante persone vivono in casa?
Per cosa utilizzi il gas?
Cucina
Riscaldamento Casa
Produzione Acqua Calda
Quanti metri quadri ha l'immobile?