logo segugio.it

Come sarà connettersi alla velocità della luce

10/02/2016

Come sarà connettersi alla velocità della lucePresto potremo non accontentarci delle prestazioni e della velocità garantite da una connessione Wi-Fi, ma vorremo entrare nella rete e usufruire dei contenuti digitali a una velocità supersonica, o meglio, della luce.

Ed è proprio la luce il motivo della nuova tecnologia che sta per arrivare sul mercato per sconvolgere l’ormai vecchio sistema a onde radio: si chiama Li-Fi, ed è un sistema di connettività che fa viaggiare i dati nello spettro visibile della luce.

Herald Hass, il padre della tecnologia al quale si deve il nome di Li-Fi, ha dimostrato come la Visible  Light Communications (VLC) consente di trasmettere i dati tramite la luce di un LED a una velocità di 224 gigabit al secondo, cento volte superiore a quella del segnale Wi-Fi. Il funzionamento è molto simile a quello di un telecomando a infrarossi che sfrutta appunto il lampeggiare di luci a Led.

Il LI-Fi offre un accesso alla rete costantemente ad alta velocità e il supporto di un flusso di dati di gran lunga maggiore rispetto al Wi-Fi: per questo, permette di scaricare un file o film in HD in pochi secondi, eliminando - grazie alle sue intrinseche proprietà - indesiderate intrusioni di rete esterne.

Usando lo spettro della luce, il Li-Fi non ha problemi di interferenze e non entra in conflitto con altre apparecchiature, ciò che lo rende compatibile in situazioni come i voli aerei o ambienti come gli ospedali. Inoltre, l'integrazione tra illuminazione e dati genera una riduzione misurabile in termini di complessità dell'infrastruttura necessaria e di consumi energetici.

Esistono tuttavia dei limiti all’uso di questa tecnologia. Il più importante riguarda certamente la natura stessa del Li-Fi, che non può incontrare barriere o essere distante dalla fonte di luce, comportando che trasmettitore e ricevitore siano nella stessa stanza.

La vera novità è che la commercializzazione della nuova forma di connettività non è molto lontana, e che Apple potrebbe predisporre i suoi iPhone alla connessione LI-Fi. Nel suo sistema operativo iOS 9.1 ci sarebbero gli indicatori della LifiCapability e i designer di Cupertino avrebbero concepito un device con un sensore frontale pronto a raccogliere il segnale della luce e tradurlo in connessione.

Rumors collocano il lancio dei nuovi modelli di iPhone per la fine dell’anno, ma nessuna informazione circola riguardo al prezzo con cui saranno commercializzati.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Le migliori tariffe gas di novembre 2019pubblicato il 8 novembre 2019
Le migliori offerte solo internet di ottobre 2019pubblicato il 30 ottobre 2019
Come scegliere la migliore ADSLpubblicato il 18 ottobre 2019
Le tariffe gas più convenienti di luglio 2019pubblicato il 11 luglio 2019
Bollette: ancora in calo il gas ma cresce il costo dell’energiapubblicato il 3 luglio 2019
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?
RICERCA LUCE
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Consumo stimato annuo di
energia elettrica (KWh)
Clicca qui per calcolarlo
Quando utilizzi l'elettricità?
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?

 

×

Consumo stimato annuo di energia elettrica

Quante persone vivono in casa?
Quali elettrodomestici sono utilizzati?
Cucina/forno elettrico
Lavatrice
Congelatore
Lavastoviglie
Scaldabagno elettrico
Condizionatore