Adsl superveloce e maggiore copertura: le novità

04/03/2015

Adsl superveloce e maggiore copertura: le novità

La crescita digitale in Italia è un argomento da sempre contraddistinto da difficoltà. Per colmare “l’eterno ritardo” che in questi anni ha negativamente connotato il Paese, il Consiglio dei Ministri ha approvato il 1° dicembre 2014 un’agenda per la semplificazione che abbraccerà il periodo 2015-2015.
Si tratta di un impegno congiunto che Governo, Regioni ed Enti locali si stanno assumendo per recuperare competitività e offrire servizi ai cittadini.

Sembra infatti che, almeno stando alla Digital Agenda Scoreboard, ovvero la pagella europea che valuta gli skill digitali, gli italiani siano posizionati al venticinquesimo posto nell'uso settimanale di internet, al ventisettesimo posto per l'uso di servizi di e-government. Il tema dell'Agenda Digitale diventa dunque fondamentale, come del resto ribadito anche dall’Unione Europea, che ha inserito la crescita digitale tra le iniziative prioritarie del documento Strategia EU2020 sottoscritto da tutti gli Stati membri.

I prossimi passi per l’Italia dovranno riguardare necessariamente la Cittadinanza Digitale, ovvero l'erogazione online di servizi per i singoli cittadini e le imprese, quali il Pin unico ed i pagamenti telematici, la cui deadline è fissata dal Governo per la fine 2016. Nell'agenda digitale sono incluse anche tematiche come Giustizia, Scuola, Sanità. E, se sul primo punto qualche novità c’è stata con l’entrata in vigore del processo civile telematico dal 1 giugno 2014, sulla scuola e sulla sanità ci sono ancora lacune da colmare.

Mentre il dibattito pubblico resta acceso, gli operatori privati si stanno muovendo per portare la velocità di connessione fino a 500 megabit al secondo. Fastweb ha recentemente annunciato un investimento di 100 milioni di euro per ottenere questo obiettivo e, grazie alla sinergia con Alcatel Lucent, servire entro il 2021 il 30% dei consumatori italiani.
L’operazione consentirà lo sviluppo della rete FTTC (Fiber To The Cabinet), ovvero l'architettura di riferimento scelta dell'Europa, grazie alla velocità e capacità di copertura omogenea.

In attesa che il progetto diventi realtà, è interessante notare le proposte che gli operatori stanno promuovendo in questi primi mesi 2015, tutte contraddistinte dalla massima velocità di navigazione a prezzi allettanti.

Facendo una simulazione sul comparatore Segugio.it al 4 marzo, notiamo che, per chi vuole puntare sulla velocità massima, la soluzione più indicata è Joy di Fastweb che garantisce Internet illimitato fino a 100 Mb ed attivazione gratis per chi si abbona online. Il costo è di 19 euro fino al sesto mese dall’attivazione, successivamente passa a 30.

In alternativa, Tiscali propone il pacchetto Adsl Premium, con internet senza limiti, e-mail box da 10GB con antispam e ricezione gratuita di fax. Il tutto con velocità di download di 20 Mbps e costo mensile di 19,95. Il costo di attivazione è di 29 euro, mantenendo il numero.

Interessante infine la proposta di Open Sky che con Tooway 10 propone internet via satellite attraverso la Banda KA, che garantisce un GHz per fascia orbitale. Al costo mensile di 24,90 euro per i primi 12 mesi, di €29,90 dal 13° mese in poi. offre copertura geografica totale, tablet Ipad o Samsung in abbonamento.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Le migliori offerte fibra di luglio 2020pubblicato il 10 luglio 2020
Tariffe Adsl: le migliori promozioni di inizio lugliopubblicato il 7 luglio 2020
Le migliori offerte Adsl di giugno 2020pubblicato il 26 giugno 2020
Tariffe Adsl: le migliori promozioni di inizio giugnopubblicato il 5 giugno 2020
Le migliori offerte adsl di maggio 2020pubblicato il 13 maggio 2020
RICERCA ADSL
Che utente sei?
Quali servizi desideri?
In quale comune abiti?
Quale tecnologia desideri?
Quale velocità desideri?
Come desideri le chiamate?
Hai già Internet?
Vuoi includere altri servizi?
Come vuoi pagare?