Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Smart TV: consigli per l’uso

Pubblicato il 17/02/2015

Aggiornato il 30/05/2018

La tv ha cambiato volto: smart e interattiva, sofisticata in termini di definizione e canali disponibili, completamente diversa anche solo rispetto a dieci anni fa. Si tratta della nuova frontiera per fruire parallelamente della Rete e seguire i programmi televisivi, in perfetta sinergia ed in maniera interattiva con il mondo.

Secondo una recente analisi dello Studio Frasi su dati Auditel riguardante l’utilizzo di tv connesse, tra agosto 2013 e novembre 2014 il numero di italiani che scelgono la smart TV è cresciuto oltre sette volte, passando da 330 mila a 2,7 milioni di utenti.

Numeri impressionanti, che però nascondono un’amara verità: chi ha la smart TV, spesso non sa utilizzarla o non ne coglie a pieno le potenzialità. Un paradosso sicuramente, legato anche a problematiche tecnologiche piuttosto banali: in molti ad esempio non possiedono un modem wi-fi per la connessione, oppure non hanno una presa ethernet vicina alla tv. Per cui si rinuncia ai servizi smart per evitare gli inestetismi di lunghi cavi disseminati per il salotto.

Al di là di questo, ci sono barriere all’entrata dovute alla scarsa abilità tecnologica dei meno giovani. Cosi facendo si perdono però una serie di vantaggi, quali la visione di programmi in streaming direttamente sullo schermo della tv e non sul video del pc. Anche la navigazione web resta preclusa senza una smart TV, così come la possibilità di sfogliare ad altissima risoluzione i filmati e le fotografie, i social network, YouTube, le videochiamate ed altri servizi internet. 

E’ indubbiamente un nuovo modo di vivere la televisione e la condivisione del mezzo, anche grazie ai modelli più avanzati che permettono di interagire addirittura con comandi vocali o con gesti. Anche le app giocano un ruolo da protagonista nella smart tv: un modo per seguire i video più popolari o restare aggiornati sulle fiction e i programmi preferiti. La ricerca di Studio Frasi ha evidenziato che i consumatori “smart” seguono soprattutto i player del settore con la più ampia offerta in termini di streaming.

Attraverso la comparazione delle offerte pay TV su segugio.it, abbiamo individuato tra le novità più interessanti di Sky di questo mese il pacchetto Sky in promozione a 44,90 euro mensili per i primi due anni: con decoder plus, include le serie televisive preferite, tutto il Campionato di Serie A, Moto GP, Formula 1, documentari ed i canali tematici per bambini. Includendo l’opzione Sky Cinema, il costo mensile per i primi due anni è di 59,90 euro.

Se invece gli sport non interessano, ma si è appassionati del grande schermo, ecco l’offerta Mediaset Premium: inclusi nel pacchetto full HD, decoder, oltre 2.000 film in esclusiva e Premium Play. Il tutto per 19 euro in offerta per i primi cinque mesi, 26 euro dal sesto mese in poi.

A cura di: Alessia De Falco
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Parole chiave

pay tv sky

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi