Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Canone Rai in bolletta: il Governo ci ripensa

Pubblicato il 05/01/2014

Aggiornato il 30/11/2015

Nel corso dei mesi autunnali era arrivata la voce dal Governo dell'intenzione di procedere con l'inserimento del canone Rai all'interno della bolletta della luce. Questa tassa è risultata essere nel corso degli anni la più odiata dagli italiani, ed infatti è quella che presenta il maggior numero di evasioni.

Tutti i governi che si sono succeduti nel tempo hanno cercato di trovare un sistema per far ridurre il numero degli evasori, ma ogni tipologia di provvedimento non è mai riuscita a risolvere il problema.

Il Governo Renzi aveva pensato di inserirla all'interno di un'altra tassa, o preferibilmente nella bolletta elettrica, come era stato annunciato dal sottosegretario allo sviluppo economico Antonello Giacomelli. Tale dichiarazione ha scatenato però un vero e proprio inferno mediatico, con aspre critiche sia da parte delle associazioni dei consumatori che minacciavano tonnellate di ricorsi, che da parte di una moltitudine di parlamentari, come nel caso di Alessandro Pagano del Nuovo Centro Destra che l'ha definita una vera e propria vigliaccata ai danni dei cittadini.

Le opposizioni maggiormente decisive sono arrivate dalle stesse aziende fornitrici di energia, che si sono immediatamente schierate contro un simile provvedimento, assieme a Guido Bortoni, presidente dell'Authority per l'energia, che si era detto abbastanza perplesso riguardo la fattibilità tecnica del procedimento. A questo punto, dopo appena dodici ore dall'annuncio, il Governo ha deciso di tirarsi indietro dichiarando che a causa dei tempi tecnici troppo ridotti, la manovra non verrà inserita nella Legge di Stabilità.

Pertanto il problema è solo rimandato: infatti il Governo ha dichiarato che nonostante per il 2015 la situazione resterà invariata, nel 2016 è altamente probabile che si intervenga a riguardo. Il tutto per il solito principio tanto evocato dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, "pagare meno, pagare tutti", al fine di dare una grossa batosta all'evasione. Resta da vedere se l'ulteriore tentativo che farà il Governo nel corso del prossimo anno riuscirà a risolvere il problema dell'evasione di tale tassa, oppure se si rivelerà il solito insuccesso, nel tentativo di far pagare agli italiani un canone che storicamente non hanno mai accettato. 

A cura della Redazione
Confronta i prezzi e risparmia Scopri subito le migliori tariffe

Parole chiave

canone rai tariffe

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi