Logo Segugio.it
GAS LUCE PAY TV OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
LA SOCIETA’
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Tariffe Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Tariffe Diventa Partner

Le tariffe biorarie tagliano la bolletta: le migliori offerte

04/07/2017

Risparmiare sulla bolletta della luce si può e si deve. I consumatori ne sono sempre più convinti, tanto che cresce costantemente l’attenzione alle offerte e agli accorgimenti per ridurre gli sprechi. Questo ultimo tema è molto sentito, specialmente d’estate.

Con i condizionatori accesi tutto il giorno è facile far schizzare il consumo energetico alle stelle, trovandosi poi un conto molto salato da pagare.

Di questo argomento abbiamo parlato più volte, dando dei consigli pratici su come migliorare il proprio stile di vita, rendendolo più sostenibile, a tutto vantaggio della salute e del portafoglio. Vi invitiamo ad esempio a leggere la nostra news "Luce: consumi in calo, consumatori più attenti", dove abbiamo citato il Contawatt, uno strumento che misura il consumo degli elettrodomestici, ma anche di Pc e Tv.
A questo proposito non dimenticate di mettere in stand by i dispositivi quando non vengono utilizzati: si ottiene un risparmio del 30%. Sembra poco, ma sulla bolletta si fa sentire.

Ricordiamo inoltre che, in divenire, sarà sempre maggiore l’attenzione sulle etichette energetiche, dando ai consumatori la possibilità di informarsi e scegliere adeguatamente.

Come abbiamo spiegato nella recente news "Etichette energetiche 2.0, più semplici e digitali", stando alle normative europee la nuova catalogazione dovrebbe entrare in vigore nella seconda parte del 2019 per quasi tutti gli elettrodomestici. Per caldaie e boiler bisognerà invece attendere il 2030.

Il modo migliore per intervenire sulla bolletta resta però un’attenta ripartizione dei consumi: con una pianificazione sulla base delle vostre esigenze, sarete in grado di risparmiare fino al 12%, il che significa almeno 65 euro l’anno. 

Se ad esempio trascorrete buona parte della giornata fuori casa, è utile focalizzare l’attenzione sulle offerte biorarie o multiorarie. Si tratta di prodotti che prevedono prezzi differenziati per l’utilizzo dell’energia elettrica nei diversi momenti della giornata, secondo differenti fasce, come spiegato dal sito del Servizio Elettrico Nazionale:

- In Fascia F1 vengono incluse le ore di punta, tra le 8:00 e le 19:00 nei giorni dal lunedì al venerdì (escluse le festività nazionali);

- Nelle Fasce F2 ed F3 troviamo le ore non di punta: e tra le 19:00 e le 8:00 nei giorni dal lunedì al venerdì, nei weekend e nelle festività nazionali.     

Questa ripartizione conviene ovviamente a chi lavora fuori casa, a giovani coppie, magari senza figli e, più in generale, a chi può pianificare le faccende domestiche in orari specifici.

Va precisato, per dovere di cronaca, che negli ultimi anni si è ridotta la forbice tra bollette biorarie e monorarie, per cui è diminuito anche il possibile vantaggio ottenibile.

Inoltre, l’Aeegsi, Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico, con la Delibera ARG/elt n.122/11 ha stabilito l'obbligo dell'applicazione di "prezzi biorari" a tutti i clienti domestici che fanno uso di contatore elettronico riprogrammato sulle 3 fasce di consumo e che hanno ricevuto almeno 3 fatture di conguaglio.

Per scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze, la strategia più proficua è la comparazione delle offerte. Su Segugio.it potete richiedere preventivi gratuiti, personalizzandoli sulla base delle caratteristiche del vostro nucleo familiare, della città di residenza e dell'utilizzo degli elettrodomestici.

Facciamo qualche esempio al 3 luglio. Ipotizziamo che a richiedere un preventivo sia una coppia residente ad Ancona, che impiega una potenza di 4,5 kW e utilizza gli elettrodomestici prevalentemente la sera ed il week end.

Tra le offerte più convenienti troviamo la tariffa bioraria Edison Best di Edison Energia, con un costo annuo bloccato di 697,86 euro. Il prodotto non prevede costi di attivazione e permette, grazie all’avviso di risparmio, di sapere se esistono altre offerte a prezzo bloccato che facciano risparmiare almeno 1,00 € a settimana, pari a 52,00 € all'anno. La bolletta viene inviata in digitale.

Abbiamo inoltre E.On Luce Click di E.On Energia, con costo bloccato di 698,08 euro per 12 mesi. Il servizio prevede attivazione gratuita senza interruzione del servizio, bolletta smart e monitoraggio dei consumi attraverso PC, smartphone o tablet.

Infine segnaliamo il prodotto wekiwi, con prezzo annuo di 712,82 euro. Tra i servizi offerti troviamo la carica mensile personalizzabile dall'utente, sconto online, app per la gestione fornitura e consumi e bolletta online con addebito automatico su conto corrente.

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!

A cura di: Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Le tariffe biorarie tagliano la bolletta: le migliori offerteValutazione: 4,8/5
(basata su 4 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Le tariffe luce più convenienti di novembrepubblicato il 9 novembre 2017
Rincari Adsl: ecco come risparmiarepubblicato il 12 ottobre 2017
Contatori 2.0: già iniziata l’installazione degli Open Meterpubblicato il 26 settembre 2017
Avete dimenticato di pagare una bolletta? Ecco cosa farepubblicato il 26 agosto 2017
Wifi Italia: l’app per navigare gratis in vacanzapubblicato il 26 luglio 2017
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Conosci il consumo annuo di energia elettrica?
Consumo stimato annuo di energia elettrica
(kWh)
Quando utilizzi l'elettricità?
Giorno
| Sera
| Weekend
|
| %
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?
CONFRONTA OFFERTE
Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!